aggiornato il 30/10/2011 alle 8:37 da

Pallamano Noci, a Bologna la seconda vittoria esterna di fila

NOCI – pallamano_intini_noci_post_anconaSeconda vittoria in due trasferte per la Pallamano Intini Noci che, nella quinta giornata del campionato nazionale serie A d’élite di pallamano maschile, ha battuto il Bologna United per 30-39. Non perde dall’1 ottobre (ko interno all’esordio con Trieste) il club pugliese che ora, prima della pausa, attende di sapere solo la decisione in merito al derby sospeso contro il Fasano nella quarta giornata.

Fovio in porta, Viscovich (recuperato all’ultimo), Mikalauskas, Carrara (ex della gara), Pesic e Costanzo da sinistra a destra, pivot Doldan (in Emilia la scorsa stagione) per la Intini Noci. Bar in porta, Bellotti, Stabellini, Pisani, Montalto e Kazic da sinistra a destra, Boudra pivot per il Bologna.

Di Montalto il primo gol, la prima rete del Noci arriva dopo 180 secondi con Viscovich (1-1). Poi la Intini diventa un tir: Carrara, Doldan e ancora Viscovich per l’1-4. E’ un Noci a forte trazione argentina nel primo tempo: Carrara e Doldan per il 2-6. Due di Costanzo in contropiede (3-8), due di Mikalauskas da doppio pivot (4-10), Bologna sta in piedi solo con le parate di Bar e due sette metri di Kazic (6-10). Tumbarello prima dai sette metri (8-13) e poi in maniera fortunosa (8-15) per un altro mini break. Prima della sirena, due reti anche per Corcione che chiude l’11-17 parziale.

Non rientra dall’inizio Pesic, leggermente infortunato (giocherà solo in difesa la ripresa). Si accende la sfida tra Kazic e Mikalauskas: due a testa per il 14-19. Tumbarello (14-21) e Viscovich (17-24) per tenere a distanza un Bologna che si regge sempre su Bar e Kazic (10 gol, top scorer della gara). Mikalauskas, sempre con l’inserimento da pivot, e Carrara (18-26), due di Tumbarello (21-28) e poi ancora Mikalauskas e Carrara per il 21-30. Noci tocca più volte il +10, i nocesi Sergio Recchia, D’Aprile e Cammisa firmano il massimo vantaggio (27-38) prima del 30-39 finale.

Foto d’archivio.

© Riproduzione riservata 30 Ottobre 2011