aggiornato il 10/11/2011 alle 16:40 da

Pallamano, nel derby passa il Fasano sulla sirena

NOCI – pallamano_intini_noci_pre_recupero_fasanoUna rete dell’ex Beharevic a un secondo dalla fine segna sul tabellone del Pala Intini Angelo di Noci il risultato di 26 a 27. Si chiude quindi sulla sirena il derby di recupero del quarto turno del campionato nazionale serie A d’elite di pallamano maschile, con la Pallamano Intini Noci sconfitta dalla Junior Fasano. Una gara splendida, davanti ad un pubblico numeroso e coloratissimo, gran colpo per l’handball di Puglia.

Fovio in porta, Viscovich, Pesic, Carrara, Mikalauskas e Costanzo da sinistra a destra, Doldan pivot per il Noci. Sirsi tra i pali, De Santis, Beharevic, Kokuca, Rubino e Bobicic da sinistra a destra, Giannoccaro pivot per il Fasano.

Si corre tanto in avvio, ma segnano solo De Santis e Mikalauskas (1-1). Primo break Noci: Fovio para, Doldan e Pesic per il 3-1. Fasano non passa per un immenso Fovio (9 parate nei primi 10 minuti), la Intini spinge con Carrara e Mikalauskas (5-1). Beharevic e De Santis: Fasano torna in corsa al 15′ (6-4). Il Noci resiste: due di Carrara e due volte dai sette metri Pesic (11-9). Si va avanti a strappi: Mikalauskas e Tumbarello per Noci, tre di Kokuca per Fasano (13-12). Doppia inferiorità nocese ma Mikalauskas e Pesic trovano un altro break: 15-13. E’ il risultato alla sirena.

Nella Intini che inizia in inferiorità numerica, Fovio para tanto (anche un rigore a Kokuca e una doppia respinta) e Viscovich ne mette due in contropiede: altro break Intini sul 17-13. Corre il Noci con Doldan (18-13), Fasano piazza la 5+1 con De Santis su Carrara: la Intini perde l’inerzia, la Junior risale con Kokuca e Giannoccaro (18-17). Carrara gioca due palle in 10 minuti: un assist e un gol per il 20-18. De Santis firma il break del primo vantaggio: 20-22. Doldan e Costanzo tengono in corsa la Intini (23-24), Pesic firma due pareggi (24-24 e 26-26) prima dell’incredibile gol di Beharevic, praticamente sulla sirena, per il 26-27 finale.

© Riproduzione riservata 10 Novembre 2011