aggiornato il 24/11/2011 alle 13:03 da

Intini Noci supera il Mezzocorona nell’anticipo settimanale

NOCI – intini_noci_recchia_sergioLa Pallamano Intini Noci sorride nell’anticipo della ottava giornata del campionato nazionale serie A d’elite di pallamano maschile. Per la squadra giunge il secondo successo consecutivo sul punteggio di 30-20, a discapito del Metallsider Mezzocorona ultimo in classifica. Senza Mikalauskas infortunato, con Tumbarello subito ko e con un turnover ampio, il sette allenato da Francesco Trapani conquista la vittoria che le permette di agganciare Pressano e Fasano al terzo posto in classifica a quota 15 punti.

Fovio in porta, Viscovich, Tumbarello, Carrara, Pesic e Costanzo da sinistra a destra, Doldan pivot per il Noci. Grande (ex della partita) tra i pali, Pedron, Kovacic, Boninsegna, Molina e Manna da sinistra a destra, Gregori pivot per il Mezzocorona. Ben sei gli argentini in campo, tre per parte (Carrara, Viscovich e Doldan nel Noci, Grande, Gregori e Molina nel Mezzocorona).

In avvio Intini contratta in attacco, finisce presto (al 5′) anche la partita di Tumbarello, infortunato al ginocchio destro. Nei primi 10 minuti, Noci segna solo con Costanzo e D’Aprile. Tre le reti del Mezzocorona, tutte di Kovacic: 2-3. Viscovich stappa l’attacco della Intini: due di fila per il 4-4. Recchia (in campo per Costanzo) trova il primo vantaggio Noci al 15′ (5-4) e firma il primo break nocese con due reti (9-5). Allunga la Intini con due di Doldan e Carrara (13-6), tiene Mezzocorona con tre di Molina (15-10), segna ancora Noci con Pesic il 16-10.

Viscovich, due di D’Aprile e Carrara in apertura di ripresa (20-12), poi Pesic dai sette metri e ancora Carrara col tap in per il +10 Noci: 22-12. Due di Pesic per toccare il massimo vantaggio Intini (27-14), sempre Pesic infallibile dai sette metri per il 30-19. Finale in relax. Noci in campo con quattro nocesi doc, cinque under 23 e sei pugliesi in totale. Lo splendido pallonetto di Recchia (32-21) e il primo gol di Pulito chiudono il 33-22 dello score finale.

© Riproduzione riservata 24 Novembre 2011