aggiornato il 14/07/2010 alle 9:04 da

Pallamano Noci, arriva Petru Pop

NOCI – E’ ufficiale: la Pallamano Intini Noci ha il suo nuovo straniero. E’ Petru Pop, terzino mancino rumeno classe 1974, alto 191 cm per 94 kg, proveniente dal Minaur Baia Mare, una delle società più blasonate di Romania. Formato sportivamente in Romania, dove ha iniziato a giocare ad altissimi livelli già nel 1986 sotto la guida del grande allenatore rumeno Peter Avramescu, vanta oltre oltre 100 presenze nella nazionale ed altrettante nella rappresentativa juniores, e in Italia è un volto noto per il suo passato a Conversano, Fasano, Bressanone e Trieste. E’ il presidente Cammisa a commentare il nuovo acquisto.

Presidente cosa significa per la sua società l’arrivo di Pop? “E’ senza dubbio un colpo importante, Pop potrà darci una grossa mano, grazie alla sua esperienza e alle sue ottime capacità sia in difesa che in attacco, sono sicuro che con lui la squadra girerà in maniera diversa. Lui poi si trova a meraviglia con il nostro portiere, con cui ha già giocato insieme. Diciamo che il suo arrivo ci fa stare più tranquilli, anche se per esserlo dobbiamo chiudere la questione relativa al centrale”.

 

© Riproduzione riservata 14 Luglio 2010