aggiornato il 08/04/2015 alle 16:10 da

Turismo, arriva l’Infotur

20150401 133907POLIGNANO – Farà tappa a Polignano a Mare, giovedì 9 aprile, l’Infotour, progetto promosso dal GAL Sud est barese. Scopo del progetto è quello di informare e formare gli operatori del territorio, facendo conoscere l’offerta turistica del territorio e promuovere l’incoming al suo interno
Dopo il “B2B”, sono stati avviati degli educational tour nei comuni del GAL Seb e del SAC Mari tra le Mura, riservato a tour operator e agenti di viaggio, per far vivere di persona l’esperienza diretta nei luoghi e conoscere partner di lavoro, offrendo nuovi spunti per la programmazione turistica.
In virtù della collaborazione con il SAC, l”Infotour” farà tappa anche a Polignano a Mare con la collaborazione dell’Amministrazione comunale, dell’Associazioni albergatori, di operatori del settore turistico e ristorativo, Pro loco, associazioni e società di servizi al turismo.
L’itinerario comincerà alle ore 9,30, con il ritrovo nei pressi del ristorante Cozze Nere. Il gruppo, a bordo dei minibus del SAC, si sposterà a San Vito  per una breve visita all’Abbazia, a cura della Pro  loco e delle guide narranti del SAC. Seguirà, alle10.15, una visita dell’area portuale. Alle 10.30, i partecipanti al road show si muoveranno in barca lungo il litorale per visitare le grotte marine, accompagnati dalle guide della Pro loco. Sbarcheranno alle 11.30 a Cala Paura, accolti dalle “guide narranti”. Qui è prevista una sosta dinanzi alla statua di Domenico Modugno. La Pro loco guiderà il gruppo nella Lama Monachile per poi risalire e visitare (alle 12) il laboratorio artigianale di Peppino Campanella. Di lì, a bordo del risciò, ci si muoverà per una visita guidata nel centro storico, a cura di Polignano Made in Love e della Proloco. Dopo l’aperitivo “Dai Serafini” (alle 12.45) e l’accoglienza a cura dell’Associazione degli albergatori con le degustazioni proposte dall’azienda agricola Lippolis Cosimo, alle 13.15, a bordo dei risciò, ci si trasferirà nella zona sud di Polignano per la vista esterna del Museo Pino Pascali, dinanzi allo Scoglio dell’eremita. A bordo del trenino turistico, il gruppo tornerà in centro per partecipare al bruch allestito alle 14, nel ristorante “Casa mia” con prodotti locali a km.0 ed esposizione/presentazione di aziende agroalimentari locali.
Nel 15.30, a bordo dei minibus del Sac, la carovana si sposterà prima alla masseria del Crocifisso poi a Torre Catena. Alle 17, nel ristorante “Cozze Nere” ci sarà l’aperitivo di arrivederci con la presentazione dei ristoratori locali e la degustazione di prodotti ittici (Info: 0804737490 – 3888922152).

© Riproduzione riservata 08 Aprile 2015