aggiornato il 29/07/2015 alle 7:12 da

Contrordine compagni, le alghe sono ancora qui

alghe cozze nerePOLIGNANO – Aggiornamento del 29/07: La frase “contrordine compagni” venne resa celebre dalla serie Peppone e don Camillo. Ogni qualvolta il sindaco comunista si trovava davanti a qualche imbroglio del prete per cercare di evitare ulteriori danni batteva in ritirata lanciando la famosa frase. Qualcosa del genere dev’essere accaduto anche sulla spiaggetta di Cozze Nere, dove avevano iniziato a raccogliere le alghe ma poi, ultimato appena il carico, hanno interrotto i lavori. Come mai?

Aggiornamento del 23/07: Dopo l’emissione dell’ordinanza di ieri da parte dell’ufficio tecnico comunale, si sta provvedendo da stamane alla rimozione delle alghe.

22/07: Dopo che la foto della montagna d’alghe sulla spiaggia di Cozze Nere ha fatto il giro d’Italia, finalmente l’Amministrazione comunale ha deciso che vanno rimosse urgentemente.  E dire che su Fax il problema era già stato segnalato a maggio ed a fine giugno. Speriamo che per metà luglio, finalmente,  l’amministrazione risolva il problema.  Intanto ieri anche i miliardari del super panfilo hanno potuto ammirare la montagna in riva al mare.

© Riproduzione riservata 29 Luglio 2015