aggiornato il 14/10/2015 alle 8:47 da

Lavoro irregolare nei campi, manifestazione a Bari della Cgil. Presente anche Polignano

sciopero-cgil-fePOLIGNANO – Non si ferma il pressing dei sindacati contro capolarato e lavoro nero in agricoltura. In questi giorni si tengono una serie di incontri tra braccianti e sindacalisti e con le stesse aziende per cercare di mettere fine ad una piaga balzata agli onori della cronaca nell’estate appena trascorsa, a seguito di numerosi decessi di lavoratori colti da malore nei campi. In quest’ottica si tiene la manifestazione regionale indetta dalla Cgil che si svolgerà domani a Bari. L’appuntamento è alle 18 in piazza Massari. “La nostra battaglia anche culturale contro il lavoro irregolare ed il sotto salario, deve diventare patrimonio comune di tutta la Cgil” ha scritto il sindacato rosso in una nota, “Vogliamo contribuire ad uno sviluppo sostenibile e contrastare il duping salariale che rischia di mettere in difficoltà le aziende che rispettano i contratti e competono nel mercato globale puntando sulla qualità”. Alla manifestazione prenderà parte anche una delegazione da Polignano guidata dal segretario cittadino Cgil Innocente Galluzzi.

© Riproduzione riservata 14 Ottobre 2015