aggiornato il 15/01/2011 alle 14:37 da

Lotteria: l’Aido raccoglie 1400 euro

Poaido-fratres-admo-convegno-donazionelignano – GIOVEDI’ 13 GENNAIO, A POLIGNANO, IMPORTANTE CONVEGNO SUL TEMA DELLA DONAZIONE. Intervengono i dottori Piero Dormio, Stefano Antoncecchi, Roberto Mascipinto.

 

 

Giovanni Todisco, imprenditore edile di Monopoli, si è aggiudicato il viaggio del valore complessivo di 350euro offerto dall’associazione di volontariato AIDO del gruppo comunale di Polignano, in collaborazione con la nota agenzia Mimo Viaggi.

L’estrazione dei premi della Lotteria della solidarietà AIDO (Associazione italiana donatori organi e tessuti) giunge così alla sua 15^ edizione. Il numero fortunato del tagliando è l’11S della serie G.

Tra gli altri, hanno vinto anche i titolari polignanesi di Automody, Cassano Auto e Linea Verde. Gli altri premi sono stati offerti dalla videoteca GVA Project di via De Nicola, Cartidea, Farmacia Tarantini, Euronics di Monopoli (buoni da 100 e 70 euro).

RACCOLTI PIU’ DI 1000 EURO – Giunta ormai alla sua 15^ edizione, la lotteria della solidarietà organizzata dal gruppo AIDO di Polignano quest’anno ha totalizzato un incasso di circa 1.400 euro, record assoluto, parte del quale sarà devoluto ai ragazzi delle scuole medie e primarie di Polignano a conclusione della manifestazione di fine maggio “A me piace esistere”, consueto appuntamento all’insegna della solidarietà e della sensibilizzazione al tema della donazione organi.

“A me piace esistere” premia con ricche borse di studio quei ragazzi che, attraverso la creatività, il linguaggio dell’arte, riescono a divulgare al meglio e in maniera più efficace il messaggio della donazione, l’etica del dono, una ragione di vita che in alcune circostanze resta ancora tabù.

LA DONAZIONE DI ORGANI – E’ tempo di bilanci. Gianna Pascali, presidente dell’Aido, è soddisfatta dei traguardi raggiunti dopo anni di duro lavoro: “L’AIDO è un’associazione che fin dall’inizio rivolge la sua attenzione ai più giovani. Perché è importante coltivare il seme della donazione cominciando proprio dai più piccoli. La donazione ha salvato e salverà ancora tantissime vite umane. L’Italia deve continuare a investire nella ricerca e nella tecnologia avanzata per agevolare il trapianto di organi e abbattere resistenze, retaggi e liste d’attesa dei pazienti in attesa di ricevere un organo che possa salvargli la vita. Non a caso uno dei nostri slogan è: “Non restituire al cielo ciò di cui il cielo non ha bisogno!””.

Anche quest’anno, dal palco di A me piace esistere, Anna e Antoniana ricorderanno il sacrificio del donatore polignanese Vito De Laurentis. Il signor De Laurentis rivive ancora oggi, dopo tanti anni, grazie ai suoi organi vitali trapiantati su ben sette pazienti in fin di vita. L’appuntamento è previsto alla fine dell’anno scolastico, tra maggio e giugno 2011.

CONVEGNO SULLA DONAZIONE – Intanto, giovedì 13 gennaio, ore 18.30, il gruppo Fratres, in collaborazione con l’AIDO e l’ADMO, Assessorato alle Politiche Sociali del comune di Polignano, organizza un incontro nella sala consiliare di Polignano dal titolo “Dona con il cuore e per la vita”.

Al convegno interverranno: dott. Stefano Antoncecchi (Direttore Centro trasfusionale Conversano – Monopoli), dott. Piero Dormio (Rianimazione dell’Ospedale di Monopoli), dott. Roberto Masciopinto (Presidente regionale ADMO).

 

SERIE N°              PREMIO VINTO LOTTERIA AIDO 2011

G

11 S

VIAGGIO DA 350 euro

C

30 G

Cartidea

E

9 Aa

Farmacia Tarantini

A

86 xy

Farmacia Tarantini

D

88 xy

Farmacia Tarantini

B

13 S

Buono Euronics (70 euro)

F

63 S

Buono Euronics (100 euro)

Sei premi offerti da

GVA Project videoteca

 

 

© Riproduzione riservata 15 Gennaio 2011