aggiornato il 07/07/2011 alle 15:33 da

Prima serata – Il libro possibile

POLIGNANO – il-libro-impossibile-prima-serataPrenderà il via mercoledì 6 luglio, dalle ore 21, la prima delle quattro serate del festival nazionale “Il libro possibile”, che quest’anno festeggia dieci anni.

Organizzato dalle associazioni culturali Artes e Cartesio, sotto la direzione artistica di Rosella Santoro, il festival sarà ancora una volta una grande occasione di confronti, momenti di riflessione, condivisione, spunti critici. Il tutto tra i vicoli, le piazzette e le terrazze del bellissimo centro storico di Polignano a Mare, dove si alterneranno ogni sera scrittori, giornalisti e protagonisti di primo piano della scena pubblica.

Si comincerà subito in piazza san Benedetto alle 21.00 con il dibattito sull’etica e la giustizia con  Mons. Francesco Cacucci, Remo Danovi, Umberto Ambrosoli ed il sindaco di Bari Michele Emiliano (modera Michele Partipilo). L’importante tema della giustizia sarà sempre in primo piano in questa serata d’apertura: l’ex procuratore antimafia Piero Luigi Vigna dibatterà con il procuratore capo di Bari Antonio Laudati (piazza san Benedetto 21.45) ripercorrendo i capitoli più oscuri del secondo Novecento: dallo stragismo degli anni di piombo alle torbide trattative tra Stato e mafia; il procuratore aggiunto di Milano Armando Spataro e il giornalista Giuliano Foschini (alle 22.15 in piazza dell’Orologio) si soffermeranno su alcune delle inchieste scottanti che il magistrato ha diretto in prima persona. Ritroveremo poi Spataro insieme con il collega magistrato Giuseppe Scelsi (23.00 in piazza san Benedetto) prestato alla letteratura con l’impegno di un romanzo dalle tante sfumature tematiche.

Di  Mezzogiorno, Unità d’Italia, orgoglio sudista e nuove visioni storiche si parlerà alle 22.00 in piazza Carime durante la tavola rotonda con Emilio Gentile, Lino Patruno e gli interventi di Paolo De Nardis ed Emanuele Degennaro (modera Nicola Tenerelli).

Per gli amanti del cinema appuntamento alle 23.30 in piazza san Benedetto (presenterà la direttrice artistica del Festival Rosella Santoro) con il libro della regista Francesca Comencini e la bellissima Valentina Lodovini, fresca vincitrice del David di Donatello come migliore attrice non protagonista per la sua interpretazione in ‘Benvenuti al Sud’.

Il tema della fede e della Chiesa sarà l’argomento dei libri del calciatore Nicola Legrottaglie (22.30 piazza san Benedetto con il giornalista Michele Salomone e l’attore Gianni Ciardo) e di Pasquale Pellegrini (21.15 piazza dell’Orologio con l’assessore  regionale Guglielmo Minervini).

Ricco lo spazio dedicato agli autori pugliesi in questa decima edizione. Segnaliamo gli appuntamenti con lo scrittore-giornalista Alessio Viola (con Enrica Simonetti ore 23.00 Vico Porto Raguseo), Maria Pia Romano (22.30 Balconata S. Stefano), Patrizia Calafato (con Onofrio Pagone 22.00 Vico Porto Raguseo), le poesie di Marco Pellegrino (23.30 Balconata S. Stefano), Daniele Maria Pegorari (22.30 Vico Porto Raguseo), Giulia Basile e il suo libro sul delicato tema della malattia (21.30 Balconata S. Stefano).

E ancora: Maria Antonietta Epifani (23.00 Piazza Carime), Claudio Percuoco (21.00 Balconata S. Stefano), Dirce Scarpello (23.00 Balconata S. Stefano, presenta Felicita Scardaccione), Cristò Chiapparino con Michele Casella (23.30 Vico Porto Raguseo), Valentina De Carlo e Nicola Gaeta con Enzo Mansueto e Arcangelo Licinio (23.30 piazza Carime).

Il tema della tecnologia digitale sarà l’argomento della tavola rotonda tra Tommaso Montefusco e Francesco Damiani con Vito Covelli e Nicola Tenerelli (Vico Porto Raguseo 21.30).

L’attualità irromperà nelle tematiche letterarie del festival con il confronto sull’«oro blu» in due momenti differenti: nel primo con Fabiano Amati e Michele Mirabella che discuteranno di Acquedotto Pugliese (21.00 piazza Carime), nel secondo con Patrizio Lippolis (22.00 Balconata S. Stefano).

Da non perdere gli incontri con gli autori Giulia Innocenzi (nota al grande pubblico per aver condotto l’edizione 2011 di Annozero con Michele Santoro) in piazza dell’Orologio alle 21.45 e la giornalista Lucilla Noviello alle 22.45 nello stesso spazio.

Al ‘Libro possibile’ sarà  di scena anche la musica: Corrado Minervini presenterà il suo libro (23.15 piazza dell’Orologio) sulla band dei Coldplay (interverranno Carlo Chicco e Adele Meccariello). Subito dopo lo show-case acustico Il sogno.

Ricordiamo infine lo spazio dedicato ai bambini in apertura di serata: mercoledì ci sarà il “Ricettario per bambini del Piccolo Cuoco” (piazza dell’Orologio 20.30) a cura dell’associazione Culturale Piccolo Artista.

© Riproduzione riservata 07 Luglio 2011