aggiornato il 08/07/2011 alle 13:43 da

Terza serata – Il libro possibile

POLIGNANO – il-libro-possibile-terza-serataIl festival nazionale “Il Libro Possibile” entra sempre più nel vivo con la terza serata di venerdì 7 luglio (dalle ore 21.00).

Organizzato dalle associazioni culturali Artes e Cartesio, sotto la direzione artistica di Rosella Santoro, il festival domani presenterà una bellissima novità proprio per festeggiare i suoi 10 anni di vita.

Saranno, infatti, presenti tutti e cinque i finalisti del prestigioso Premio Strega che giovedì 7 luglio ha emesso il verdetto sul nome del vincitore. Bruno Arpaia, Luciano Castellina, Mario Desiati, Edoardo Nesi e Mariapia Veladiano: dalle 23.30 sul palco di piazza S. Benedetto parleranno della loro esperienza insieme con l’assessore regionale Silvia Godelli,  Stefano Petrocchi e Gabriella D’Angelo (si ringrazia la collaborazione della Fondazione Bellonci).  Il vincitore di questa fantastica cinquina sarà “vittima”, subito dopo, delle interviste impossibili di Dario Vergassola.

La serata comincerà con una delle penne più importanti della recente letteratura pugliese, Gianrico Carofiglio che, insieme all’on. Walter Veltroni, presenterà in piazza S. Benedetto il suo saggio “La Manomissione delle parole.” Il giornlista del Corriere della Sera Michele Ainis dialogherà con Lino Patruno del suo ultimo libro ‘L’assedio’ in piazza dell’Orologio alle 22.15.

Il tema della fede sarà il cuore del dibattito con il vescovo di Terni Mons. Vincenzo Paglia, il giornalista Rai Enzo Quarto e l’on. Antonio Distaso (21.00 piazza dell’Orologio).

Walter Veltroni, in veste di scrittore questa volta, presenterà il suo libro “L’inizio del buio” dialogando con la vice direttrice del Corriere del Mezzogiorno Maddalena Tulanti (21.45 piazza S. Benedetto) per ripercorrere e confrontare le tragedie “mediatiche” degli anni ’80 di Alfredino Rampi e Roberto Peci.

La cultura e l’arte secondo Vittorio Sgarbi irromperanno – come solo il personaggio Sgarbi sa fare –  nel “Viaggio sentimentale nell’Italia dei desideri” alle 22.45 in piazza S. Benedetto con il direttore di Telenorba Enzo Magistà e il vice presidente della Provincia di Bari Nuccio Altieri.

L’economista di fama internazionale Innocenzo Cipolletta e il suo “Banchieri, politici e militari” verranno presentati alle 22.00 in piazza Carime da Mauro Meazza (interventi di Alessandro Ambrosi e Antonio Salvi).

Di ambiente si parlerà con il presidente della Fondazione Sviluppo Sostenibile Edo Ronchi, Pietro Colucci, Fabiano Amati e Dario De Andrea (21.30 piazza Carime), seguendo un filo conduttore della tematica con l’intervento del geologo Mario Tozzi pungolato dalle domande di Dario Vergassola (22.45 piazza Carime, con Fabiano Amati, Antonello Antonicelli, presenterà Dario De Andrea).

Ed eccoci finalmente al cinema di cui la Puglia, grazie all’ottimo lavoro dell’Apulia Film Commission , è oramai un set di primo livello nel panorama nazionale. Per l’occasione verrà inaugurata un nuovo spazio al “Il libro possibile”, la Balconata Vecchio Frack, in onore al concittadino illustre di Polignano Domenico Modugno: alle 21.30 il responsabile della sezione cultura e spettacolo della “La Gazzetta del Mezzogiorno” (e presidente dell’Apulia Film Commission) Oscar Iarussi presenterà il suo libro “L’infanzia e il sogno. Il cinema di Federico Fellini”, insieme con Maria Grazia Rongo e Giancarlo Visitilli. Subito dopo verrà proiettato il film “La dolce vita” di Federico Fellini a cura “Del racconto, il film”.

La bellezza di Martina Colombari, icona di stile e apprezzata per le sue doti trasversali, allieterà la serata dal palco di piazza dell’Orologio per l’esordio da scrittrice. Interverrà il giornalista Rai Gigi Marzullo.

Da non perdere i racconti di Livio Romano (21.00 Vico Porto Raguseo presenterà Francesco Lanzo), il nuovo romanzo di Roberto Perrone (21.45 piazza dell’Orologio con Michele De Feudis e l’assessore Gianluca Paparesta), i racconti e le storie di Francesco Piccolo (22.15 piazza S. Benedetto, introduce Paola Laforgia).

Ricco lo spazio dedicato agli autori pugliesi anche in questa terza serata: Nicky Persico e il suo “Spaghetti Paradiso” (22.00 Vico Porto Raguseo con Manuel Virgintino e Letizia Carrera); Angelo Roma (21.00 piazza Carime presenta Fabio Coltella); Giovanna Canizza (21.00 Balconata S. Stefano presenterà Lucrezia Catacchio), Caterina Saracino (21.30 Vico Porto Raguseo presenterà Lucia Schinzano), Marisa Vasco (21.30 balconata S. Stefano, presenta Annella Andriani), il nuovo giallo dei giornalisti Pierpaolo D’Auria e Michele Tursi (22.30 vico Porto Raguseo, presenta Lino De Guido); Mariangela Deliso (22.30 balconata S. Stefano, presenta Annella Andriani); Leo Palmisano (23.00 Balconata S. Stefano presenterà Flavio Colucci); la bellissima Bari secondo  Rocco Capri (23.00 Vico Porto Raguseo, musiche di Nando Di Modugno e Giuseppe Volpe, reading con Anna Garofalo); Nicola De Matteo (23.30, Balconata S. Stefano presenterà Angela De Leo).

Nello spazio dedicato ai bambini di questa serata (piazza dell’Orologio 20.15) ci sarà Chiara Liuzzi con “Questo strano mondo” con l’intervento di Antonio Latela.

Il “Libro Possibile” è anche un omaggio all’arte e alla cultura. Segnaliamo le mostre permanenti “La lira siamo noi” a cura di Editalia Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca di Stato (piazza dell’Orologio), la mostra “Egypt Pixel Society” a cura di Josè Carlos Bellantuono (balconata S. Stefano) e le “Illustrazioni Possibili” di Raffaele D’Accolti (P.zza Carime-Sala Stampa).

Per chi  non potrà seguire gli eventi nel centro storico di Polignano informiamo che alcune  presentazioni saranno trasmesse in diretta su Radio Bari Città Futura  sia in FM 101 (Bari e provincia) che in streaming internet sul sito www.baricittafutura.fm.

© Riproduzione riservata 08 Luglio 2011