aggiornato il 08/09/2011 alle 8:23 da

La guerra infinita

bombe2_2bombe2_1

POLIGNANO – E’ una guerra che non finisce mai, combattuta contro un nemico invisibile che non concede tregua. Parliamo delle bombe disseminate sul nostro territorio dalla fine del secondo conflitto mondiale. Ordigni micidiali che dormono sul fondo del mare in attesa che qualche incauto li vada a risvegliare. A Polignano, nel porto di Cala Ponte, ne sono state trovate due in dieci giorni. E dire che l’area doveva essere sminata ma poi, temendo di dare fastidio ai bagnanti, si è pensato di rinviare l’operazione a fine estate. Proprio una bella pensata. Infatti se qualcuno saltava su quei due ordigni sai che bella tintarella si sarebbero fatti i responsabili.

bombe4_1bombe4_2

© Riproduzione riservata 08 Settembre 2011