aggiornato il 07/10/2011 alle 17:30 da

Una scuola per formare i politici e riformare la politica

POLIGNANO – municipio_polignanoRiceviamo e pubblichiamo.

Sabato 15 ottobre alle ore 19,00 presso la Sala Consiliare “Domenico Modugno” di Polignano sarà presentata alla cittadinanza la Scuola di Formazione all’Impegno Sociale e Politico promossa dalla Zona Pastorale di Polignano, le tre parrocchie, in collaborazione con l’Associazione “Cercasi un fine” periodico di cultura e politica, diretto da don Rocco D’Ambrosio, con il patrocinio degli Uffici diocesani per il Laicato e dei Problemi Sociali della diocesi Conversano – Monopoli. Alla serata, dal tema “Educare alla politica serve ancora?” interverranno l’On. Antonio Distaso del PDL e l’On. Nicola Latorre del PD, modera la serata il giornalista Rai Enzo Quarto.

La scuola di formazione si prefigge di educare alla partecipazione sociale e politica nel quadro delle scienze umane, dei valori indicati dalla Costituzione Italiana e dal Magistero Sociale della Chiesa e intende rivalutare il significato della politica come “pratica di valori” piuttosto che come “sistema di regole”. Il percorso formativo ha durata triennale e ogni anno dell’itinerario formativo ha una particolare prospettiva di ricerca e di studio. Il 1° anno dal titolo programmatico: “Perché partecipare?” affronta i fondamenti dell’impegno sociale e politico, offrendone diverse letture che aiutano a comprendere la complessità della realtà socio-politica. Il 2° anno dal titolo programmatico: “Partecipare nel piccolo” affronta i problemi del territorio, delle autonomie locali e delle organizzazioni sociali con particolare riferimento alla partecipazione attiva delle persone ed alla promozione della solidarietà e della giustizia. Il 3° anno dal titolo programmatico: “Partecipare al globale” affronta i temi della globalizzazione nei suoi vari aspetti, con particolare riferimento all’impegno per globalizzare la dignità umana e la solidarietà. Gli incontri sono tenuti da docenti universitari ed esperti del mondo istituzionale, culturale e politico. La scuola si rivolge a tutte le persone di buona volontà, che vogliono approfondire tematiche di natura culturale, sociale, politica e, nel contempo, sono desiderose di contribuire a far crescere e maturare nella comunità locale di appartenenza un più alto senso civico fondato su amore, giustizia, verità, libertà, responsabilità e partecipazione. Agli iscritti si richiede la disponibilità a mettersi in discussione, abbandonando posizioni preconcette e lasciandosi profondamente coinvolgere dalle riflessioni  e dai contenuti formativi proposti nella direzione del cambiamento e della conversione del cuore.

Sarà rilasciato annualmente un attestato di partecipazione agli iscritti che avranno frequentato almeno 10 incontri, inoltre può essere rilasciata, su domanda, attestazione per la richiesta di riconoscimento dei di crediti formativi da presentarsi presso la scuola o la facoltà universitaria frequentata dal corsista. Gli incontri solitamente hanno cadenza  bisettimanale dalla durata massima di 2 ore e 15 minuti dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e si terranno presso l’Aula Magna del Primo Circolo Didattico “San Giovanni Bosco”  a Polignano a Mare. E’ prevista una quota annuale d’iscrizione di € 50,00 e € 25,00 per gli studenti. L’iscrizione si effettua compilando l’apposita scheda consegnandola alla segreteria della scuola presso “Palazzo San Giuseppe” nel centro storico di Polignano a Mare dal 10 ottobre al 15 novembre nei giorni di lunedì e venerdì dalle 19.30 alle 21.00, oppure ai primi due incontri (22 ottobre e 12 novembre).

Anna Maria Pellegrini – Addetto Stampa

© Riproduzione riservata 07 Ottobre 2011