aggiornato il 30/01/2012 alle 9:29 da

Dopo Modugno ecco Sarnelli

POLIGNANO – Dopo la statua per Domenico Modugno, l’amministrazione Bovino si è ricordata anche di mons. Sarnelli. Il busto bronzeo, così come la statua di Mr. Volare possono piacere oppure no ma resta il fatto che per la prima volta un’Amministrazione del nostro paese ha realizzato delle statue. Polignano, infatti, è un paese spoglio di monumenti. Evidentemente l’invidia tra concittadini, male estremo di cui ha sempre sofferto il nostro paese, ha sempre impedito questo risultato. Ora che il ghiaccio è rotto e che al Sindaco restano pochi mesi dell’attuale mandato a Palazzo di Città, non sarebbe una cattiva cosa concludere in bellezza, realizzando anche una statua (non un busto, Lui stesso avrebbe preferito farne senza)  del nostro Pino Pascali. Magari da piazzare dinanzi al museo che porta il suo nome. Anzi, dalla prosima settimana su Faxonline apriremo un sondaggio su “chi vuole la statua di Pascali?” nello stile di quello sulla statua di Domenico Modugno. Sperando, magari, di bissarne il successo. 
12_Statua_Sarnelli_512_Statua_Sarnelli_812_Statua_Sarnelli_6

© Riproduzione riservata 30 Gennaio 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento