aggiornato il 10/01/2013 alle 8:55 da

Anmi a Crispiano per la Befana

Anmi_marinai_a_Crispiano_per_il_presepe_vivente_dellEpifaniaPOLIGNANO – In occasione dell’Epifania, domenica scorsa l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia di Polignano, guidata dal m.llo Luigi De Girolamo, ha effettuato una gita socio culturale a Crispiano per visitare uno dei presepi viventi più belli d’Italia. Per l’evento, grazie al costante attivismo dell’associazione ad all’attenta organizzazione, dal nostro territorio sono partiti ben due pullman targati Anmi (di cui uno con un gran numero di conversanesi). Come da programma, i partecipanti si sono recati nella mattinata ad Alberobello, dove hanno potuto seguire la celebrazione della santa messa presso il Santuario dei Santi Cosma e Damiano. Al termine del rito religioso e dopo una breve visita nel centro di Alberobello, il numeroso gruppo Anmi si è diretto verso Martina Franca per il pranzo, allietato da musica e balli, e in seguito verso Crispiano per visitare il famoso presepe vivente. Arrivati nel comune tarantino, il gruppo Anmi è stato ben accolto dal presidente della Pro Loco locale Egidio Ippolito, che ha curato l’organizzazione del presepe vivente. Quindi i nostri hanno potuto assistere alla suggestiva venuta dei Re Magi, che con le loro sontuose vesti e con i loro cavalli hanno attraversato il paese fino ad arrivare davanti alla Grotta della Natività. Durante il percorso i nostri sono stati inebriati da antichi odori (veniva preparato anche del pane arabo) ed hanno assistito alla riproposizione di mestieri ormai in disuso. Una manifestazione che è piaciuta molto a tutti i partecipanti, affascinati anche dall’atmosfera: 250 figuranti, con i vari costumi d’epoca, si muovevano in un ambiente innevato e caratterizzato da piante particolari e da un vero mercato arabo. Infine, tornando a Polignano, soddisfatti per la piacevole giornata, hanno ringraziato e fatto i complimenti al presidente De Girolamo per l’organizzazione. G. Grieco.

© Riproduzione riservata 10 Gennaio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento