aggiornato il 30/04/2013 alle 8:42 da

Monnezza Express [video]

monnezzaexpressPOLIGNANO – Puntuale come una cambiale in scadenza, tutte le domeniche alle 18:00 il “monnezza express” varca l’arco marchesale, attraversa tutta piazza Vittorio Emanuele (meglio nota come piazza dell’Orologio) scende da via Annunziata e si ferma nel largo antistante la chiesetta di Santo Stefano, dove raccoglie “una sacchetta una” di immomdizia e poi fa il percorso inverso. Ciò che rende particolare il viaggio dell’apecar è che per fare un percorso di trecento metri, tra andata e ritorno, impiega più di mezz’ora. Come mai tanto tempo? Semplice: deve letteralmente fendere la folla di paesani, visitatori e turisti che passeggiano tra le stradine del centro storico. Ovviamente il monnezza express carbura, puzza, rischia di mettere sotto qualcuno, si becca una dose di sacrosante “gastime” ma, ineluttabile come il destino, porta sempre a compimento la sua mission. Meglio di terminator fa fuori settimanalmente la sua “sacchetta”. Non ne rimarrà nemmeno una: peggio di highlander.

© Riproduzione riservata 30 Aprile 2013