aggiornato il 12/05/2013 alle 18:26 da

Dal Belgio a Polignano per cantare “Volare” in fiammingo

34_Olandesi_sotto_il_monumento_9_copy_copy

Polignano- Cosa ci fanno trenta belgi sotto la statua di Modugno a Polignano a mare? Ovvio, cantano “volare” in fiammingo! Come ci racconta Francesco Muciaccia, dell’associazione Cime, lui e l’associazione locale Albergatori e B&B, d’accordo con amici giornalisti conosciuti in Belgio, hanno organizzato “la cantata” in occasione anche del Giro d’Italia di passaggio nella vicina Mola. “L’ Idea è nata a Bruxelles, c’era un giornalista che ha partecipato ad un incontro per presentare Polignano in Belgio, già in quei giorni ci aveva detto che volevano venire a cantare la canzone “Volare” in flammingo sotto la statua di Modugno – spiega Muciaccia-  noi avevamo detto che eravamo ben lieti di ospitarli per questo evento, non mi aspettavo che venissero così presto, a me piace sentire da parte loro che ci saranno altre occasioni di ritornare a Polignano, magari anche pernottando e restando qualche giorno. E’ una cosa che comunque ci fa capire che quello che abbiamo fatto è una cosa importante ed è una cosa che servirà al paese quindi sono soddisfatto di quello che abbiamo promosso a Bruxelles”.

 

 

© Riproduzione riservata 12 Maggio 2013