aggiornato il 30/05/2013 alle 8:29 da

Fondali puliti a Polignano [fotogallery]

wt-legambientePOLIGNANO – Aggiornamento del 30/5: Si è svolta domenica 26 Maggio la giornata di mobilitazione, sensibilizzazione e volontariato Spiagge e Fondali Puliti 2013, con lo scopo di realizzare una pulizia straordinaria delle spiagge e dei mari della nostra costa, promossa da Circolo Hippocampus Legambiente di Polignano a Mare. Hanno collaborato l’Associazione Culturale Facciamolo in Bici, New Alimatha Diving, Circoli didattici del Comune di Polignano, il Nucleo subacqueo della Polizia di Stato di Bari, i Carabinieri, la Guardia Costiera di Monopoli, il Comune e Comando di Polizia Municipale di Polignano a Mare. All’evento hanno preso parte, con entusiasmo e passione, circa 50 volontari. L’intervento di pulizia ha  riguardato Cala Paura, Porto Paradiso, Ponte dei Lapilli, Grottone, un tratto della costa Polignanese che, soprattutto nei mesi estivi, necessita di particolari attenzioni e tutela vista l’elevata affluenza di bagnanti. In particolare, famiglie e scolaresche del paese hanno provveduto alla pulizia delle zone Grottone, Cala Paura, Porto Paradiso; i volontari dell’Associazione Culturale Facciamola in Bici si sono occupati della pulizia della spiaggia di Ponte dei Lapilli e delle calette limitrofe. Si stenta a crederlo, ma anche in questa zona sono stati recuperati rifiuti di ogni genere, sia sulla costa che in mare, per un totale di circa 200 chilogrammi tra cartoni, materiale metallico e plastico, vetro e pneumatici. Il Gruppo Subacqueo del Circolo Hippocampus e il gruppo sub del New Alimatha Diving di Polignano a Mare, insieme a sub volontari provenienti da paesi limitrofi, si sono occupati della pulizia dei fondali.Durante l’immersione è stata recuperata anche una rete da pesca abbandonata e pericolosa sia per la fauna che per i bagnanti. Il prossimo appuntamento è per i giorni 10 e 12 giugno 2013, giornata in cui il Circolo Hippocampus Legambiente di Polignano e i suoi amici e simpatizzanti parteciperanno al Progetto Aree a Rischio: “Mettiamoci in gioco rispettando l’ambiente”. L’evento, realizzato e promosso dagli insegnanti delle classi 4 ^ e 5^ del plesso dipendente “Don Milani” di Polignano a Mare, prevede due giornate dedicate alla tutela di due tratti della costa di Polignano a Mare: Cala Torre Incina – Portalga e San Vito – San Giovanni.

Aggiornamento del 27/5: Fondali puliti anche a Polignano dove il circolo Hippocampus di Legambiente ha visto schierati all’opera 15 sommozzatori e 50 volontari con la partecipazione del Nucleo subacqueo della Polizia di Stato di Bari, i carabinieri e la guardia costiera di Monopoli. L’intervento è stato effettuato nelle zone di Cala Paura, Porto Paradiso e Ponte dei Lapilli. Sono stati raccolti 200 chilogrammi di rifiuti fra cartoni, materiale metallico e plastico, vetro e pneumatici.Recuperata anche una rete da pesca abbandonata e pericolosa anche per i bagnanti.

© Riproduzione riservata 30 Maggio 2013