aggiornato il 13/02/2014 alle 15:06 da

Araba fenice e scuole, tra memoria e ricordo

Araba Fenice Mai Piu 16 FO GRUPPO SOLO NOIPOLIGNANO – Aggiornamento del 14/02: Tra memoria e ricordo, l’impegno personale dei ragazzi oltre le pagine dei libri La manifestazione organizzata martedì scorso dall’Araba Fenice ha avuto una grande grande valenza educativa per i ragazzi delle scuole di Polignano che a vario titolo hanno contribuito con i loro interventi e che si sono impegnati conoscendo, forse in maniera più emozionale, realtà e drammi che sembrano lontani dalle loro esperienze quotidiane. Il prof. Valerio Geramo, a fine serata, ringraziando la prof.ssa Brescia per l’iniziativa, ha voluto esporre quello che è stato il percorso dei suoi alunni: “E’ stata una manifestazione che ha consentito ai miei studenti di conoscere più a fondo una realtà storica molto drammatica, fortunatamente lontana dalle loro esistenze e forse anche dalla nostra. Saranno stati i nostri nonni, o comunque i più anziani, a vivere l’esperienza drammatica del sacrificio, della rinuncia, della guerra, del lutto in famiglia, delle violenze. Quindi aver visto i ragazzi impegnati in prima persona a venire a conoscenza di queste situazioni, al di là delle pagine dei libri, in maniera personale, è stato un arricchimento non solo per loro ma anche per me ed i miei colleghi. Manifestazioni come questa, che manifesta valori così importanti come la pace, l’amicizia, il rispetto della vita degli altri, di chi è diverso, sono il più grande insegnamento per i nostri ragazzi”.

Martedì scorso ha avuto luogo presso la Sala Consiliare la manifestazione “Mai Più: tra memoria e ricordo” organizzata dall’associazione Araba Fenice con la collaborazione delle scuole di Polignano a Mare. Un’iniziativa improntata al ricordo ed alla condivisione della memoria per non dimenticare. Nel corso della serata, oltre a momenti musicali e coreografici, si è esibito anche il cantante lirico Nikos Angelis (nel video). Ha presentato e condotto Vincenzo Pellegrini. Foto e particolari su Fax in edicola.

© Riproduzione riservata 13 Febbraio 2014