aggiornato il 03/09/2014 alle 14:20 da

Feriti via Castellana, tutti fuori pericolo

incidente-31-agosto2POLIGNANO – Aggiornamento del 02/09 ore 16:00: Sono tutti fuori pericolo i tre ragazzi coinvolti nel sinistro della notte tra sabato e domenica. Per due di loro si era reso necessario il ricovero presso il Policlinico di Bari. Una a seguito delle lesioni riportate al volto e l’altra per la rottura di una costola. Colpo di frusta e lesioni varie per la ragazza alla guida della Citroen C3 uscita di strada e lievi escoriazioni e contecontusioni per tutti gli altri. Sulla dinamica del sinistro, invece, nessuna indiscrezione, trapela dai carabinieri della locale stazione che hanno eseguito i rilievi. Aggiornamento del 31/08 ore 17:00: Schianto alle quattro del mattino sulla Polignano-Castellana. Cinque ragazzi feriti nell’impatto contro i guard rail ormai resi inefficienti dalla mancanza di manutenzione da parte della Provincia. L’autovettura, una piccola utilitaria Citroen condotta da una ragazza, procedeva in direzione di Polignano e si è schiantata nella discesa successiva ai semafori della Baracca. L’auto terminava la sua corsa contro un albero, frenata solo in parte dalle barriere protettive. Dei cinque ragazzi, uno non faceva parte della comitiva e si trovava a bordo solo per aver ottenuto un passaggio, solo due hanno riportato lesioni e contusioni abbastanza serie ma non tali da metterli in pericolo di vita. Almeno sono queste le notizie giunte in redazione sino a questo momento. Alla guida dell’auto finita fuori strada vi era una ragazza, anche lei, fortunatamente, è stata giudicata guaribile in pohi giorni.Sul posto il 118 che ha prestato soccorso ai ragazzi ed i Vigili del Fuoco del distaccamento di Putignano che hanno estratto i giovani dalle lamiere contorte dell’auto rimasta incastrata tra il parete e l’albero. Prezioso come sempre l’intervento dei VV.F. che ancora una volta hanno dato il loro silenzioso ed efficace apporto al soccorso insieme al servizio 118. Il settimanale Fax più volte ha lanciato delle campagne di stampa per il ripristino delle protezioni lungo la provinciale ma sono tutte cadute nel vuoto, visto che la Provincia, come l’abbiamo intesa sino ad oggi, a breve sarà sciolta e non ci saranno più elezioni nè candidature ma rientrerà tutto nell’area metropolitana.

© Riproduzione riservata 03 Settembre 2014