aggiornato il 10/09/2010 alle 20:14 da

Crollo nel cantiere, grave un operaio

SALA CONSILINA (SA) – Il 44enne Onofrio Tauro è rimasto gravemente ferito in un incidente sul lavoro verificatosi in un cantiere autostradale sulla Salerno-Reggio Calabria. Mercoledì scorso, l’operaio era impegnato, insieme ad un collega (entrambi lavorano per una ditta barese), in alcuni lavori nei pressi di Sala Consilina, dove da qualche mese era in corso la realizzazione di un nuovo ponte del tratto autostradale. Tauro, castellanese trasferitosi da anni nella vicina Polignano, ed il suo collega, Angelo Moretti, anche lui barese di 44 anni, erano all’interno di un fossato profondo all’incirca quattro metri quando sono stati travolti da alcuni detriti in seguito ad uno smottamento di una parete del fossato. A dare l’allarme gli altri operai presenti sul cantiere, circa una decina, che hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Estratti dal fossato i due operai sono stati soccorsi dai sanitari del 118 e trasferiti al pronto soccorso dell’ospedale di Polla. In seguito alle ferite riportate, Tauro è stato sottoposto ad un intervento per l’asportazione della milza ed è tuttora ricoverato in chirurgia.

© Riproduzione riservata 10 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web