aggiornato il 15/07/2015 alle 8:42 da

Muore mentre nuota

IMG-20150715 (2)POLIGNANO – Aggiornamento ore 15.08: Aveva 66 anni A. D. C., il bagnante deceduto stamane sugli scogli di Porto Cavallo. Infatti la vittima dell’improvviso malore era nata nel 1949 a Polignano a Mare ma era residente da anni a Conversano. Sul posto, oltre al personale sanitario del 118, sono intervenuti i militari della capitaneria di porto, sotto il coordinamento del comandante Salvatore De Crescenzo. L’uomo quando è stato colto da malore era in mare. Infatti lo ha rinvenuto un bagnante che notava il corpo riverso e la faccia sott’acqua a poche bracciate dalla scogliera. Il soccorritore, un infermiere del posto, praticava un primo intervento all’uomo rendendosi conto che, comunque, era già deceduto. Almeno questo è quanto dichiarava alle forze dell’ordine ed ai sanitari. Circostanza confermata dal personale della SerCorato che comunque interveniva per accertarsi delle sue reali condizioni. I primi accertamenti, eseguiti sotto il coordinamento del magistrato di turno, hanno confermato l’assenza di ipotesi di reato e pertanto, l’Autorità Giudiziaria, ha disposto l’immediata riconsegna della salma ai familiari.

Aggiornamento ore 11.30: Non ce l’ha fatta il sub colto da malore mentre era in spiaggia. Nonostante la tempestività dei soccorsi ed il prodigarsi oltre ogni limite da parte del personale della Sercorato e del medico del 118, il sub non è riuscito infatti a superare la crisi. Al momento stanno intervenendo sul posto anche i carabinieri della locale stazione.

10.45: Drammatico intervento dell’unità 118 della Sercorato sulla spiaggia nei pressi di San Vito. Il personale sanitario è stato allertato dalla telefonata di un bagnante ed è intervenuto sul posto, affrontando notevoli difficoltà per gli accessi al mare, chiusi od impraticabili. L’uomo, a detta dei testimoni che hanno prestato i primi soccorsi, stava nuotando quando è stato colto da malore, probabilmente ingerendo acqua. Sul posto il personale del 118 sta tentando di rianimarlo.

© Riproduzione riservata 15 Luglio 2015