aggiornato il 31/08/2013 alle 5:50 da

Writers messi in fuga

wt-trenoPOLIGNANO-Il restyling della stazione di Polignano, effettuato dalle Ferrovie, in particolare con la totale pulizia delle scritte che insozzavano il travertino dei sottopassaggi per raggiungere i treni, è diventato una ghiotta attrazione per decine di writers e vandali della zona. Nell’arco di un mese infatti il sottopasso ferroviario, adesso interamente imbiancato, è stato tinteggiato ben tre volte perché subito imbrattato dai soliti ignoti. C’è chi si è addirittura divertito a passare la propria mano sulla vernice rossa servita per tinteggiare le ringhiere, quando era ancora fresca, per poi lasciare impronte sulle paretidel tunnel appena imbiancate. Ciò ha indotto il personale delle ferrovie e la Polfer ad intensificare i controlli. Così domenica sera è arrivata l’ultima segnalazione di un gruppetto di ragazzi muniti di secchi, bottigliette spray e pennelli, che costeggiavano la sede ferroviaria per dirigersi, non visti, verso la stazione. Verosimilmente l’intento era proprio quello di raggiungere il sottopasso. Questi ultimi però, che giungevano da nord, in direzione Mola, accortisi di esser stati scoperti, mollavano tutto sui binari e si dileguavano nell’oscurità. Per il personale ferroviario è stato perciò possibile solo rinvenire il materiale e consegnarlo alle forze dell’ordine.wt-sottopasso

© Riproduzione riservata 31 Agosto 2013