aggiornato il 03/07/2014 alle 16:39 da

Estate polignanese, bacchettate a 5 Stelle

IMG 0563POLIGNANO – Aggiornamento del 03/07: Riceviamo e pubblichiamo di seguito la nota integrale degli attivisti del Movimento 5 Stelle relativa all’Estate polignanese.

Presentato il cartellone degli eventi ed il marchio dell’estate polignanese 2014. Dopo 10 giorni dall’avvio ufficiale della bella stagione, l’Amministrazione ha ultimato la sua “programmazione” per l’estate 2014. Infatti, c’è chi crede ancora che per fare turismo sia sufficiente spendere un po’ di soldi dei cittadini per organizzare una spedizione alla BIT di Milano e riempire di concerti, sagre, massaggi e balletti quei giorni che vanno da luglio a settembre. Ogni anno viene commissionato un nuovo brand, vengono stampate locandine, volantini e mappe e, giunti al 30 settembre, tutto viene riposto nel dimenticatoio. La storia si ripete a distanza di un anno, per commissionare un altro brand da inserire sul nuovo materiale grafico.

25/06: Tra il “dico e il non dico” è in corso la presentazione dell’estate polignanese. Ma la vera notizia è che l’evento più importante, dopo la Bandiera Blu, per un paese come il nostro, che aspira a vivere di turismo, avviene senza il sindaco partito sabato in vacanza.

© Riproduzione riservata 03 Luglio 2014