aggiornato il 22/05/2012 alle 8:06 da

Pippo Baudo e Beppe Fiorello a Polignano

POLIGNANO – Nel nome di Domenico Modugno presto Pippo Baudo e Beppe Fiorello si occuperanno di Polignano. Per una singolare coincidenza, Modugno che sempre si finse siciliano per avere successo, tanto da venir ripudiato dai polignanesi, verrà celebrato proprio da due siciliani doc.Il “nuovo” programma di Pippo Baudo è Viaggio in Italia e partirà in aututnno; ad ottobre. Tra le tappe di questo gran tour di Baudo non poteva mancare l’unica città al mondo in cui è stata realizzata una statua raffigurante Domenico Modugno. Baudo, con l’aiuto di Gianni Torres, protagonista ed artefice di quei fatti, ripercorrerà tutte le tappe del riavvicinamento di Polignano a mare al suo figlio più illustre (o viceversa) attraverso il racconto della grande festa con cui si celebrò il ritorno a casa di Modugno. Invece da maggio Beppe Fiorello sarà Domenico Modugno, nella nuova fiction di mamma RAI, prodotta dalla Caos di Elide De Melli con set a Roma e in Puglia, appunto a Polignano a Mare. Questa miniserie Rai sarà intitolata “Modugno” e narrerà la vita del grande cantautore pugliese secondo la sceneggiatura scritta da Stefano Rulli e Sandro Petraglia.
Beppe_Fiorello.pngPippo_Baudo

© Riproduzione riservata 22 Maggio 2012