aggiornato il 08/07/2013 alle 11:11 da

Scoppia la polemica su piazza Evolution

libro possibile

POLIGNANO – aggiornamento del 08-07-2013.Quest’anno nella brochure del festival Il Libro Possibile, Piazza San Benedetto, da sempre cornice principale nella kermesse letteraria, diventerà Piazza Evolution. Questo perché il noto negozio di calzature in Piazza Moro è stato lo sponsor più importante nel finanziare la manifestazione estiva, ed ha così ottenuto la possibilità di far cambiare nome alla piazzetta del nostro centro storico, anche se per pochi giorni. Agli organizzatori è parso legittimo che chi ha contribuito in maniera così cospicua per la realizzazione del festival (si parla di 8.000 – 10.000 euro) chiedesse maggiore visibilità. Non la pensano però allo stesso modo tutti i polignanesi, specialmente gli esponenti locali di centrodestra. Già dalle ore successive alla conferenza stampa di presentazione, dove non è stato pronunciato neppure una volta il vero nome della piazza lasciando nel dubbio i giornalisti presenti, sui social network è iniziato il tamtam polemico. C’è chi si è chiesto dove sia questa piazza Evolution, chi l’ha ritenuta uno offesa alla memoria della piazza stessa e alla storia del paese o chi si è persino inventato una vignetta ironica che anticipa la nascita di strade intitolate a famosi marchi calzaturieri. Tutti o quasi però dimenticano che da ben sei anni esiste già piazza Carime, in realtà via Mulini, intitolata all’omonima banca. E lì per anni importanti esponenti di centrodestra hanno presentato i propri volumi, senza mai batter ciglio sul nome della strada, che per storia ha poco o nulla da invidiare a piazza San Benedetto. Delle due l’una, o non si sono mai accorti che quello non è il reale nome della strada o è il pretesto per l’ennesima querelle squisitamente politica che infiammerà le prossime settimane, ci auguriamo senza offuscare la prestigiosa rassegna che si apre mercoledì.

 

POLIGNANO-30-06-20134. Dal 10 al 14 luglio, ogni sera, a partire dalle 20:30, libri, autori , giornalisti e personaggi del mondo dello spettacolo come della cultura e della politica ma anche economisti e magistrati, vanno in scena nelle stradione del nostro centro storico. Tra le novità di quest’anno gli scambi interculturali: con il bacino Mediterraneo ed Adriatico. Si inizia con la Croazia. Grazie alla collaborazione con la Fondazione Bellonci di Roma anche questa edizione del Libro Possibile si assicura la partecipazione del vincitore del Premio Strega 2013, a solo una settimana dalla premiazione. Aprirà questa XII Edizione il cantautore Vinicio Capossela.

 

 

© Riproduzione riservata 08 Luglio 2013