aggiornato il 28/08/2013 alle 14:55 da

Tutto esaurito per Meraviglioso Modugno [fotogallery]

DSC 0055POLIGNANO – Aggiornamento del 30/08: Riceviamo e pubblichiamo una nota del Comune di Polignano.
Tutto esaurito, a Polignano, per “Meraviglioso Modugno”. Diverse migliaia di persone hanno assistito ieri sera, in Piazza Aldo Moro, alla serata organizzata dall’Amministrazione comunale a vent’anni dal ritorno a casa di Domenico Modugno, il 28 agosto del 1993, su iniziativa di Gianni Torres.  Presentati da Maria Cristina Zoppa, che ha curato la direzione artistica con Luca Modugno, si sono alternati sul palcoscenico Alessandro Mannarino, Brunori Sas & Dimartino Carnesi, Peppe Servillo, Daniele Silvestri, Paola Turci, Antonio Maggio, Cristian Mele e Renzo Rubino che hanno interpretato due brani di Mister Volare e uno del proprio repertorio. Star della serata Beppe Fiorello, cui il sindaco Domenico Vitto ha consegnato la cittadinanza onoraria di Polignano – alla presenza di Onofrio Introna, presidente del Consiglio regionale- oltre a una statuetta, il premio “Città di Polignano a Mare”, realizzato da Hermann Mejer che riproduce in piccolo la statua che domina il lungomare. “Sono felicissimo di essere cittadino onorario di Polignano a Mare – ha detto Fiorello – lo devo al grande successo della fiction Rai. Il merito non è mio, ma è del grande Mimmo, io ho solo fatto da tramite cercando di interpretarlo al meglio. Ormai sono per metà pugliese, tornerò presto qua”. Autentico mattatore della serata, Fiorello ha concluso lo spettacolo intonando a cappella “Volare”  con tutti gli altri artisti sul palco e coinvolgendo il pubblico presente.  “Sono davvero fiero di questo successo – spiega il sindaco Domenico Vitto – che ripaga i sacrifici e gli sforzi per organizzare una serata nata due mesi fa. Ringrazio in particolare le istituzioni che ci hanno sostenuto, la Regione Puglia, la Provincia di Bari, Pugliasounds, la Camera di commercio”. Fondamentale è risultata la collaborazione dei privati: “Innanzi tutto – prosegue il sindaco – Benetton, Peroni, Ubi Banca, Cala Ponte, Cassandro, Evolution, la Mater Dei. E poi, ancora, le strutture alberghiere e quelle ristorative che ci hanno sostenuto, gli autonoleggi che ci hanno aiutato nei transfert, le forze dell’ordine, gli uffici comunali. Un plauso va fatto alla gente, non soltanto quella seduta, ma anche chi era davanti al maxischermo o dietro le transenne, in piazza o per strada”.
“Abbiamo avuto sul palco nel nome di Modugno – aggiunge il primo cittadino – artisti di grandissimo livello, che ringrazio. Davvero speciale poi il ruolo di Beppe Fiorello che ha accettato la cittadinanza onoraria che sugella un rapporto che speriamo diventi sempre più saldo in futuro. Se tutto questo è stato possibile, lo dobbiamo alla signora Franca Gandolfi che, assente, per motivi di salute, ha creduto da subito in questo nostro progetto, tanto da far venire qui suo figlio Marco”. “Da giorni siamo al centro dell’attenzione dei mass media nazionali – conclude il sindaco Vitto – il che non soltanto consolida il rapporto tra Polignano a Mare e Modugno, ma giova alla promozione e alla valorizzazione della città. Il risultato di ieri ci incoraggia ad andare avanti, ci fa capire che è questa la strada da seguire per realizzare progetti ambiziosi”.

Aggiornamento ore 17.25: Tutto pronto per “Meraviglioso Modugno”, l’omaggio che Polignano a Mare dedica a Mister Volare, nonostante il nubifragio di ieri sera  si terrà regolarmente. Stasera alle 21,30 in piazza Aldo Moro ci sarà una parata di artisti italiani, tutti a confronto con la produzione di Modugno: Daniele Silvestri, Paola Turci, Peppe Servillo, Alessandro Mannarino, Antonio Maggio, Brunori Sas, Antonio Dimartino, Niccolò Carnesi, Renzo Rubino e Cristian Mele sceglieranno alcune canzoni di Modugno e le proporranno al pubblico, mentre Giuseppe Fiorello riceverà la cittadinanza onoraria per il suo ruolo nella fiction Rai sugli inizi della carriera del grande artista polignanese. Sarà presente anche Marcello Modugno, secondogenito di Domenico. L’evento è a ingresso libero ed il Comune ha messo a disposizione 1700 poltroncine per turisti e cittadini. Per l’occasione la città sarà chiusa al traffico in entrata dalle 20:00  ed è stato predisposto un piano idoneo a smistare le auto nei parcheggi.

Ore 16.55: Nella tarda mattinata Beppe Fiorello è giunto a Palazzo di Città dove, ricevuto dal sindaco Domenico Vitto, si è trattenuto nel suo studio rilasciando anche una intervista alla Rai. Nel frattempo giunge la conferma che la vedova di Domenico Modugno, Franca Gandolfi, non sarà presente alla III edizione di Meravigioso Modugno mentre sono giunti tutti gli altri ospiti. La signora Gandolfi, purtroppo, è stata sconsigliata ad intraprendere il viaggio per motivi di salute.

© Riproduzione riservata 28 Agosto 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento