aggiornato il 16/05/2014 alle 8:47 da

Europee, Gallo incontra gli elettori

POLIGNANO – L’On. Giuseppe Gallo, candidato al Parlamento Europeo della circoscrizione Sud per Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale, ha incontrato ieri sera amici e simpatizzanti del partito a Polignano e semplici cittadini. Gallo, già deputato della Repubblica eletto nel nostro collegio nel 2001 con il maggioritario, non ha risparmiato autocritiche ai passaggi politici della destra in Italia, tuttavia ha sottolineato l’importanza di ricominciare a fianco di Giorgia Meloni proprio da queste elezioni europee in programma il 25 maggio.
Queste le dichiarazioni di Giuseppe Gallo durante l’incontro: “Trovo entusiasmo tra i giovani e sopratutto in Puglia. Questa competizione è forse la più importante degli ultimi dodici anni. L’80% delle direttive europee viene dalla burocrazia, non dal Parlamento Europeo, e questo non va bene. L’Europa non ha politica estera ne interna, vedi il caso dei nostri due Marò detenuti in India, o lo sbarco di immigrati. Questa Europa è solo una accozzaglia di Paesi con due maggioranze, Popolari e Socialisti, che nei loro Paesi si scontrano, in Europa vanno stranamente a braccetto nelle Commissioni. Questa Europa costa 1 miliardo e 750 milioni di euro, decisamente troppo, visto che ne ritorna ai cittadini poco o nulla anche per l’incapacità di spesa delle regioni. Il voto a Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale serve a cambiare tutto questo. E siccome noi per primi dobbiamo dare il buon esempio, io ho firmato un atto notarile, il mio eventuale stipendio da parlamentare europeo andrà in un fondo per finanziare le iniziative dei giovani”.

europee-poleuropee-pol2

© Riproduzione riservata 16 Maggio 2014