aggiornato il 05/08/2014 alle 16:48 da

Sel caccia Mancini

ManciniPOLIGNANO – Riceviamo e pubblichiamo una nota daIl segretario del circolo SEL Polignano a mare, Vito Carrieri, e dal coordinatore provinciale SEL Bari, Lorenzo Cipriani.

Apprendiamo con stupore dagli organi di stampa che “spicchi di Sel hanno deciso, senza se e senza ma, di appoggiare alle primarie del Centro-Sinistra la candidatura di Michele Emiliano”, tra le adesioni si legge anche il nome di Mancini Gianpiero, consigliere comunale di Polignano a Mare, attribuito in quota Sel.
La notizia non corrisponde alla realtà dei fatti, atteso che – così come comunicato in Consiglio comunale ed agli organi di informazioni – il medesimo consigliere da tempo non rappresenta più il partito locale e le decisioni assunte dallo stesso.
Le ragioni di tale allontanamento sono da ricercare nei comportamenti adottati dal Consigliere che, in totale autonomia, ha più volte votato difformemente rispetto alla maggioranza e alle indicazioni del circolo, tra queste giova ricordare la mancata approvazione del Bilancio di Previsione 2013.
A proposito infine delle prossime primarie di coalizione per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione Puglia per la coalizione
di Centro-Sinistra, l’intero circolo di SEL Polignano a mare appoggerà in modo chiaro e netto la candidatura di Dario Stefàno.
Siamo certi infatti che sia questa la scelta più affidabile e appropriata per proseguire le buone pratiche politiche e di buon governo attuate in questi anni dal Governo Vendola.

© Riproduzione riservata 05 Agosto 2014