aggiornato il 28/04/2011 alle 16:13 da

A Sel non piacciono i manifesti di Bovino

POLIGNANO – manifestiRiceviamo e pubblichiamo dalla segreteria di Sinistra Ecologia e Libertà.

Con riferimento ai manifesti apparsi di recente a Polignano contro alcuni ex assessori e consiglieri comunali riguardo al caso Agape, Antenne e Unidomus, il circolo di Sinistra Ecologia e Libertà di Polignano a Mare esprime con forza il proprio dissenso contro l’atteggiamento adottato dall’attuale amministrazione capeggiata dal sindaco Bovino. Invece di rendere conto ai cittadini, con correttezza e trasparenza, del fallimento di quello che è secondo noi un tentativo di speculazione edilizia e del perchè è stata installata un’antenna in pieno centro ai danni del paesaggio e della cittadinanza polignanese, il sindaco Bovino e la sua maggioranza hanno attaccato, oltre ad esponenti dell’attuale opposizione, anche privati cittadini attualmente fuori dal consiglio comunale, che non hanno fatto altro che esprimere legittimamente il proprio dissenso, così come si addice ad una società democratica. Tale atteggiamento è inaccettabile in quanto rappresenta la prepotenza del potente contro il privato cittadino (in questo caso un tesserato del nostro circolo di SEL: Modesto De Girardis), in un tentativo mal riuscito di zittire quanti hanno a cuore le sorti del paese e per questo si informano e denunciano le malefatte di questa amministrazione.

SEL circolo di Polignano a Mare

© Riproduzione riservata 28 Aprile 2011