aggiornato il 31/07/2012 alle 13:42 da

Bilancio, domani si ufficializza il raddoppio delle tasse. Tacciono i ‘grillini’?

POLIGNANO – IMG_4115E’ previsto per domani mattina alle ore 09:30 il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio. Con esso si sbloccheranno finalmente i soldi per pagare scrutatori ed impiegati impegnati nelle ultime lezioni amministrative. Ricordiamo che fu proprio l’attuale maggioranza, all’epoca opposizione, ad impuntarsi affinché Bovino non approvasse il bilancio comunale che avrebbe consentito il pagamento di queste somme e l’organizzazione dell’Estate Polignanese. Questo nonostante Vitto, vincendo le elezioni come poi effettivamente è avvenuto, avrebbe avuto tempo sino al 30 settembre per moduficare il bilancio. Nelle pieghe del bilancio, però, vi è anche una voce importantissima che riguarda tutti i polignanesi. Quella relativa al raddoppio dell’Irpef. Un punto che l’opposizione promette di far pesare non poco nei confronti della maggioranza che con questo “raddoppio” logicamente darà il primo, grosso dispiacere a quel 62% e passa di polignanesi che l’hanno votata. Per mitigare l’opposizione la maggioranza ha promesso di far scivolare alcuni punti dell’odg favorendone il rinvio e, soprattutto, di non lanciare provocazioni. Bovino nel corso del suo mandato ha mantenuto sempre costante la prossione fiscale aumentando solo quella per la Tarsu a seguito del raddoppio dei costi per lo smaltimento in discarica imposti dalla giunta Vendola. Probabilmente sulla questione ci sarann o scintille a meno che, appunto, l’accordo non tenga e, messa la sordina a Salvatore Colella ed Angelo Focarelli, non si vada ad una sorta di patteggiamento tra destra e sinistra. In tutto questo si registra il silenzio innaturale dei cosiddetti grillini.

© Riproduzione riservata 31 Luglio 2012