aggiornato il 30/11/2012 alle 15:10 da

Ballottaggio, De Girardis, Polignano obbedisce a Vendola

primarie_polignanoPOLIGNANO – Aggiornamento ore 16.30: L’assessore Paolo Mazzone ci ha inoltrato il messaggio di Vendola alle truppe sul campo. Il Governatore della Puglia scrive: “Ringrazio tutte e tutti per avermi sostenuto al primo turno, anche coloro che mi hanno mandato dei messaggi con scritto: “Vendola, col cuore ti voto, ma con la penna scelgo Bersani”. A questi dico che domenica si torna a votare: con la penna e con il cuore, votate Pier Luigi Bersani”. E Mazzone continua, in stile Garibaldi a Bezecca: “In piena sintonia con il mio segretario e leader nazionale domenica torno a votare e con la penna e con il cuore, voto Pier Luigi Bersani”.

Aggiornamento ore 16.10: Nessun “contrordine compagni” nè retromarcia d’aggiustamento. Sel segue la linea del suo leader, Nichi Vendola, senza se e senza ma. “Abbiamo lasciato libertà di scelta ai nostri iscritti e simpatizzanti – dice Modesto De Girardis, grande vecchio di Sinistra Ecologia e Libertà a Polignano- ma posso garantire che il 90% del partito ha già scelto Bersani”. Dunque le dichiarazioni rilasciate dal consigliere Giampiero Mancini e che tutti potranno leggere sull’edizione odierna del Fax rappresentano la sua personale posizione. Visto che le Primarie del centrosinistra sono praticamente blindate non ci saranno massicce iniezioni di voti rispetto al primo turno per cui sarà facile vedere dove vanno ma finire i 350 voti di Sel. Ma anche quelli di tutti gli altri. (foto di repertorio)

© Riproduzione riservata 30 Novembre 2012