aggiornato il 25/02/2013 alle 14:40 da

Politiche 2013: ecco i sondaggi mascherati

seggiPOLIGNANO – In occasione di avere i primi esiti del voto ecco una tra le maggiori curiosità di questa campagna elettorale. Infatti vengono fuori i sondaggi mascherati. Prendendo a pretesto le dimissioni del Papa e l’imminente conclave, ecco come Youtrend.it gabba i divieti e ci racconta di una fantomatica fuga di notizie circa un’altrettanto fantomatica elezione papale.

“Da attenti osservatori del Conclave in corso i risultati sono in parte sorprendenti. Il gioviale cardinale di Piacenza arriva al 27,7 a cui si devono sommare i 4 voti del magniloquente vescovo di Bari e 1 voto di vari amici cardinalizi. Ben lontani i risultati che portavno solo lui ad avere 35 e oltre di voti. Il cardinale di Monza e Brianza è distaccato solo di 4,7 voti, avendo recuperato la distanza notevole che esisteva solo qualche mese fa, di circa 15 voti. E così ne ottiene in totale 28, grazie alle sue 20,2 personali, 5,9 dal Vescovo di Varese e

1,9 voti dagli amici presenti nell’assemblea. Ma è il camerlengo di Genova che continua la sua incredibile ascesa e supera quota 20 voti raggiungendo i 21-22 voti, secondo in assoluto come preferenze personali. A 11,3 voti arriva invece il Vescovo di Milano ex nunzio apostolico a Bruxelles grazie anche ai suoi due fedeli vescovi amici.

Raggiunge la salvezza (sopra i 4 voti), l’inquisitore del Sant’Uffizio di Palermo che dovrebbe ricevere 4,9 preferenze.

© Riproduzione riservata 25 Febbraio 2013