aggiornato il 17/07/2015 alle 21:10 da

Red Bull Cliff Diving, arriva la World Series 2015

ph. credits Romina Amato-  Red Bull Content PoolPOLIGNANO – E’ iniziato il countdown al giorno in cui la splendida cittadina pugliese a strapiombo sul mare, celebre per la sua bellezza e per aver dato i natali al grande Domenico Modugno, avrà gli occhi di tutto il mondo puntati addosso: domenica 13 settembre Polignano a Mare sarà teatro della Red Bull Cliff Diving World Series, la competizione di tuffi da grandi altezze.
“Siamo grati agli organizzatori per aver avuto fiducia in noi – aggiunge il Sindaco Domenico Vitto – e ci prepariamo a ospitare un evento che, soprattutto in questo momento, ci consente di esaltare la bellezza della nostra terra, in sintonia con lo slogan #difendiamolabellezza che, d’intesa con la Regione Puglia e con i comuni costieri, ci vede in prima linea nell’opporci alle ricerche finalizzate a verificare la presenza di eventuali giacimenti petroliferi con possibili trivellazioni nel nostro mare”.
I più forti atleti del mondo si preparano a tuffarsi, per l’ottava tappa della stagione 2015, dalla piattaforma posta a 27 mt di altezza sulla splendida scogliera a strapiombo sulla Lama Monachile, lingua di mare cristallino su cui si affaccia il centro storico. “Le nostre splendide scogliere a strapiombo e il mare profondo sono perfette per questo evento – aggiunge l’Assessore allo Sport Daniele Simone – Qui tuffarsi è un’attività familiare e molto amata, fa parte del vissuto quotidiano dei polignanesi e degli abitanti dei comuni limitrofi. Frequentatissime dagli atleti anche la Grotta delle Rondinelle e Grottone, meravigliose scogliere poco lontane dal centro storico. Mentre si prende il sole o si fa il bagno si può rimanere incantati dalle acrobazie mozzafiato dei tuffatori esperti e dei giovani che progressivamente si avvicinano alla disciplina. Siamo orgogliosi di poter ospitare nuovamente gli atleti più forti del mondo grazie alla Red Bull Cliff Diving World Series. Siamo certi che l’evento sarà accolto con calore da tutti gli appassionati”.
La piattaforma per i tuffi verrà montata sul terrazzo di un’abitazione privata “L’idea di ospitare in casa mia questi atleti fenomenali mi diverte tantissimo – commenta Piero L’Abbate proprietario di casa – e rappresenta per me e la mia famiglia un vero e proprio motivo d’orgoglio. Quando me l’hanno proposto, non ho esitato a dare la mia disponibilità: oltre a coronare il sogno di mio padre Giuseppe, che era appunto quello di mettere a disposizione la nostra terrazza considerando la posizione strategica e molto visibile della nostra casa, sono convinto che per il nostro paese sia un’occasione davvero speciale di farsi conoscere ed apprezzare. E nel frattempo io e la mia famiglia potremo goderci lo spettacolo davvero in prima fila!” I fenomenali atleti del Red Bull Cliff Diving durante il tuffo in caduta libera da 27 metri (l’equivalente di un palazzo di 8 piani) possono fare affidamento solo sulla loro concentrazione, abilità tecnica e controllo fisico. In meno di tre secondi la gravità imprime alla caduta una forza tale da far raggiungere al corpo degli atleti una velocità di circa 85 km/h. Il Cliff Diving è uno sport in pieno contatto con la natura, che ne esalta le bellezze e fa conoscere meravigliosi angoli di mondo spesso poco conosciuti. Per chi non conosce Polignano, dopo aver ammirato i tuffi mozzafiato dei divers è consigliatissima una passeggiata nel centro storico. La cittadina, con le sue case di pietra bianca e l’intricato reticolo di stradine, è un vero gioiello architettonico da scoprire. Perdersi al suo interno rivela piacevoli sorprese ad ogni angolo: scorci che regalano incantevoli viste panoramiche sul mare, portoni e scale dove sono annotate citazioni famose di poesie e canzoni, piazze suggestive, antiche chiese nascoste tra le case. Per gli amanti della buona cucina non è difficile lasciarsi conquistare dalle prelibatezze locali, di mare e di terra, tra le quali la carota di San Vito, presidio Slow Food e rarissima da trovare altrove. Ai più golosi non sfuggiranno le numerose gelaterie artigianali (tra le più buone di tutta la Puglia) e non potranno resistere al profumo invitante di brioche (qui è d’obbligo chiamarli cornetti!) appena sfornate e farcite a proprio piacimento, perfette per lo spuntino di mezzanotte! Infine non resta che ammirare le incantevoli grotte marine lungo la costa. La più famosa è la Grotta Palazzese, un suggestivo anfratto scavato nella roccia. La leggenda narra che la regina Giovanna d’Angiò, stregata dalla fantasia di luci e colori, si concesse qui una notte d’amore con un suo paggio. Da non perdere anche la Grotta dei Colombi, celebre per i suoi intriganti giochi di luce.
Nessun dubbio quindi su cosa fare il weekend del 13 settembre: tutti a Polignano per assistere alla semifinale maschile e alla finale femminile della Red Bull Cliff Diving World Series e visitare una delle perle dell’Adriatico!
CALENDARIO TAPPE
25 Aprile | Cartagena, COLOMBIA
17 Maggio | La Rochelle, FRANCIA
28-29 Maggio | Possum Kingdom Lake, TX,USA
20 Giugno | Copenhagen, DANIMARCA
18 Luglio | S. Miguel, Azores, PORTOGALLO
15 Agosto | Mostar, BOSNIA ERZEGOVINA
13 Settembre | Polignano a Mare, ITALIA
26 Settembre | Bilbao, SPAGNA
Red Bull Cliff Diving World Series 2015
Tuffi in caduta libera che sfidano la gravità, evoluzioni che lasciano a bocca aperta: questo è il cliff diving. I migliori atleti saltano spettacolarmente da un’altezza che è tre volte quella olimpica, senza alcuna protezione, facendo affidamento solo sulla loro concentrazione, abilità tecnica e controllo fisico. In meno di tre secondi la gravità imprime alla caduta una forza tale da far raggiungere al corpo degli atleti una velocità di circa 85 km/h. Dal 2009 la Red Bull Cliff Diving World Series mette a disposizione una piattaforma per evoluzioni e tuffi mozzafiato, di incredibile complessità, portando alla ribalta sia i migliori atleti del mondo sia i giovani talenti. Nel 2014 è stata introdotta la Women’s World Series, dedicata alle donne. La settima stagione di questo sport che si è evoluto rapidamente nel corso degli anni, incoronerà i nuovi campioni nelle otto gare maschili e nelle tre gare femminili. Tra aprile e settembre verranno toccate acque naturali e paesaggi urbani così come lontane ed iconiche località attraverso il Sud America, gli Stati Uniti e l’Europa, per concludersi a Bilbao con la 50a gara nella storia delle World Series.
LifeProof® è il partner ufficiale che protegge gli smartphone degli atleti da sporco, polvere, sassi e acqua, permettendo loro di concentrarsi sulla gara.
Per maggiori informazioni: www.redbullcliffdiving.com
Immagini e video, liberi da diritti per uso editoriale, disponibili su: www.redbullcontentpool.com
www.redbullcontentpool.com – cliff diving

© Riproduzione riservata 17 Luglio 2015