aggiornato il 30/08/2021 alle 18:43 da

La finale del Red Bull Cliff Diving World Series a Polignano

È la prima volta che accade nella storia della Red Bull Cliff Diving World Series: la stagione 2021 verrà chiusa da due tappe consecutive che si svolgeranno proprio in Italia, nella prestigiosa e storica location di Polignano a Mare. La prima competizione che darà il via alla doppietta italiana avrà luogo il 22 settembre, e quattro giorni dopo, il 26 settembre, si svolgerà la finale assoluta durante la quale verranno premiati i campioni dell’edizione 2021. La tappa europea per eccellenza del Cliff Diving farà dunque da sfondo al “Grande Finale” – per la seconda volta dal 2018 – che vede coinvolti i migliori cliff diver del mondo. Polignano a Mare ospita per l’ottava volta i 12 uomini e le 12 donne in gara, che potranno accedere, direttamente da una casa privata, alle piattaforme di 27 e 21 metri montate su una splendida terrazza a picco sul mare Adriatico. Polignano a Mare è un luogo unico, una splendida cittadina arroccata sulla costa pugliese che, grazie alle sue meravigliose acque, da anni si aggiudica la prestigiosa Bandiera Blu. Polignano a Mare è oramai la seconda casa di Alessandro De Rose, il solo e unico grande high diver italiano, che proprio qui nel 2017 si aggiudicò la sua prima vittoria e dove ogni anno viene accolto dal calore e dall’affetto dei suoi abitanti.Dopo la tappa più storica delle World Series che si è svolta sul Ponte Vecchio di Mostar, l’élite del cliff diving dovrà ancora dimostrare le proprie abilità a Downpatrick Head, località sulla costa occidentale dell’Irlanda che li ospiterà per la prima volta, prima di arrivare Italia e aggiudicarsi l’ambitissimo King Kahekili Trophy.

© Riproduzione riservata 30 Agosto 2021

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento *
Nome
Email *
Sito web