aggiornato il 20/07/2010 alle 21:02 da

Polimnia: ripescaggio di chiacchiere

calcioPOLIGNANO – Il ripescaggio dellla Polimnia? Assolutamente impossibile! Dopo un giro di telefonate tra direttori sportivi e presidenti delle maggiori società sportive la sentenza è unanime ed univoca. Insomma,  si tratta dell’ennesima boutade a cui da tempo immemore ci ha abituati Tonino Zupo. “Vedo molto difficile un ripescaggio. Il Gallipoli parte dall’Eccellenza. Anche il Noicattaro è sceso di categoria. Quest’anno si parla di Promozione a 18 squadre. Altro che ripescaggio. E comunque vanno favorite le neo-promosse e non le retrocesse sul campo”. Questo è quanto ci hanno detto in Federazione. Intanto domani a Specchia si presenta il nuovo presidente, chissà se a lui l’hanno detto che il ripescaggio era una butade per vedere se qualcuno abboccava e si pigliava “questo ombrellino di seta”.

© Riproduzione riservata 20 Luglio 2010