aggiornato il 05/03/2014 alle 10:07 da

CorsAmare a Polignano

corsamare-2marzo14POLIGNANO – Si è svolta domenica la V Edizione della CorsAmare, gara podistica regionale sulla distanza di 9,7 km organizzata dalla Asd Atletica Polignano, iscritta nel calendario ufficiale della FIDAL e patrocinata da Provincia di Bari e Comune di Polignano, abbinata al Trofeo Pescarello Scherzarello, maschera ufficiale di Polignano.
Entusiasti i quasi 500 atleti partecipanti, che hanno particolarmente apprezzato il percorso di gara, con alternanza di asflato, centro storico, tratti sterrati e l’attraversamento sia della spiaggetta a Cozze Nere che quella di Cala Paura. Senza tralasciare l’apprezzatissima partenza dal ponte su Lama Monachile. Una bellisssima cornice, dunque, per una gara che i podisti giunti a Polignano ricorderanno per anche per la novità del microchip che ha segnato la loro prestazione, innovazione tecnologica che gli organizzatori hanno voluto aggiungere, in aggiunta al ricco pacco gara di partecipazione offerto ai partecipanti, per elevare lo standard qualitativo della gara, che ormai si è ritagliata uno spazio importante nel calendario podistico pugliese.
Una bella mattinata, insomma, nell’ambito della quale si è dimostrato – anche con la importante collaborazione del locale Comando di Polizia Municipale ed i volontari sul percorso di gara – come sia possibile limitare al traffico il centro cittadino e proporre una diversa mobilità.
L’Atletica Polignano rivolge un sentito ringraziamento a tutti coloro che, a vario titolo, hanno contribuito alla riuscita della manifestazione, confidando come con il già prezioso aiuto dei cittadini sarà possibile migliorarsi ancora di più.
Aspetto non trscurabile, come negli anni passati l’associazione ha voluto consegnare frutta e prodotti non utilizzati per il ristoro finale ai responsabili della Caritas locale.

Asd Atletica Polignano
Il Presidente
Eugenio Scagliusi

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

© Riproduzione riservata 05 Marzo 2014