aggiornato il 04/10/2014 alle 9:22 da

Quaranta: opere pubbliche, la sfida del futuro

IMG-20141004-WA0000PUTIGNANO – In tempi di ristrettezze economiche sono necessarie un’attenta programmazione ed un impegno di spesa oculato, per dare risposte precise e puntuali alle istanze della cittadinanza. Lo si evince chiaramente dal Piano Triennale delle Opere Pubbliche 2014/2016 approvato dal Consiglio Comunale, nel quale l’amministrazione è riuscita – nonostante le esigue risorse a disposizione – a prevedere quegli interventi “ordinari” particolarmente sentiti e attesi dai putignanesi e, soprattutto, a pianificare una serie di attività “straordinarie” che consentiranno alla nostra città di essere effettivamente protesa verso il futuro.
In questa direzione, spiccano ben otto interventi per la manutenzione e la realizzazione di nuove strade per un importo complessivo di oltre 1,6 milioni di euro; quattro interventi per la difesa del suolo e della protezione ambientale (tra cui le opere di mitigazione del rischio idrogeologico in zona industriale) per un importo complessivo di quasi 4,9 milioni di euro; tre interventi con i quali cercare di risolvere definitivamente l’annosa questione degli spazi per la costruzione dei carri allegorici per complessivi 7,8 milioni di euro; cinque opere con cui vogliamo dare una vera impronta culturale alla città (fra cui teatro comunale, museo civico presso il Palazzo del Principe e biblioteca comunale) per oltre 7,7 milioni di euro; tre progetti relativi agli impianti sportivi per un importo complessivo di 2,5 milioni di euro; un grande progetto con il quale vogliamo risolvere il problema dell’emergenza abitativa attraverso la costruzione di palazzine con alloggi a canone sostenibile per un importo complessivo di 5,7 milioni di euro.
 Un capitolo a parte spetta alle scuole, con fondi per complessivi 4,2 milioni di euro con i quali riportare alla piena funzionalità istituti come Minzele, Spine Rossine, Parini e De Gasperi dove, da anni, si attende l’avvio di lavori che possano finalmente far superare le attuali emergenze grazie a lavori di manutenzione e ampliamento dei locali.  
Si tratta di una serie di opere di primaria importanza per lo sviluppo di Putignano con cui vogliamo far fare un salto di qualità al nostro paese. Sarà il nostro impegno per i prossimi tre anni, da qui parte la sfida di una città che vuole essere davvero moderna.

Silvino Quaranta
Assessore ai LL.PP. e Patrimonio
Comune di Putignano

© Riproduzione riservata 04 Ottobre 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento