aggiornato il 05/12/2014 alle 13:51 da

S. Barbara, l’omaggio dei vigili del fuoco alla Patrona

PUTIGNANO – “Santa Barbara protegge le persone che non hanno paura di difendere i propri principi, anche mettendo a rischio la propria vita”. Queste le parole rivolte da don Gaetano Luca giovedì sera davanti ai vigili del fuoco del distaccamento di Putignano, in occasione dei festeggiamenti per la Patrona.
Come ormai tradizione, infatti, il salone della caserma ha ospitato l’intero corpo del distaccamento, gli amici ed i parenti per una sobria ma al tempo stesso sentita cerimonia religiosa. Presenti tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine dei paesi che rientrano nell’area di competenza del distaccamento di Putignano e i rappresentanti dell’amministrazione comunale. In prima fila anche i nuovo comandante provinciale dei vigili del Fuoco, Vincenzo Ciani.
Particolarmente sentito e atteso è stato, come sempre, il momento della declamazione della preghiera del vigile del fuoco.
“Grazie perché ogni giorno, per voi, è un incognita; – ha concluso don Gaetano – grazie perché non avete orari, grazie perché basta una telefonata per avervi vicino. Chiediamo l’intercessione di Santa Barbara perché corrobori le vostre forze a servizio dell’intera società”.
Hanno allietato la cerimonia le voci del coro guidato da Mimmo Fanelli.
In mattinata, i vigili del fuoco hanno partecipato al consueto pranzo con gli anziani.

20141204 184043 20141204 182824

© Riproduzione riservata 05 Dicembre 2014