aggiornato il 03/01/2015 alle 9:16 da

Oggi al via i saldi invernale

saldi-fotoPUTIGNANO – Anche a Putignano i saldi iniziano in anticipo. Sono partiti infatti stamane, sabato 3 gennaio, anziché lunedì 5, le svendite di fine stagione nei negozi delle nostra cittadina.
Lo ha deciso la giunta regionale pugliese su proposta dell’assessore allo sviluppo economico Loredana Capone, sostenuta dalle organizzazioni imprenditoriali, per dare un segnale di apertura nei confronti dei commercianti. Un anticipo di appena due giorni rispetto alla data consueto ma che, stante il perdurare della situazione di crisi, potrebbe favorire il rilancio del commercio prima dell’Epifania.
“Si è trattato di un provvedimento indispensabile in un momento in cui non si deve lasciare nulla intentato. – ha affermato Loredana Capone –Abbiamo bisogno di dare una spinta ai consumi e in tempi di crisi, e dopo il salasso delle tasse di questi giorni, i cittadini sono indotti a spendere solo se lo trovano particolarmente conveniente. In questo modo, commercianti e consumatori potranno sfruttare al meglio il fine settimana. Quelli appena trascorsi sono stati anni molto duri, per le famiglie e per gli esercizi commerciali, soprattutto quelli più piccoli. In tanti si sono visti costretti a chiudere”.
In attesa che la corsa agli acquisti abbia inizio, vi ricordiamo tre piccole regole per evitare di incappare in spiacevoli sorprese e essere certi che i propri diritti vengano rispettati. In primo luogo, prestare molta attenzione ai capi scontati: i prodotti venduti a saldo devono essere di fine stagione, ma non di quelle passate. Inoltre, è sempre opportuno provare i vestiti, perché non sempre è possibile cambiarli. Infatti il cambio è a discrezione del commerciante. Inoltre una precisazione sui pagamenti: un negoziante convenzionato con una carta di credito è tenuto ad accettarla sempre, anche in periodo di saldi, e a non aumentare i prezzi per pagamenti effettuati con la carta. (foto di repertorio)

© Riproduzione riservata 03 Gennaio 2015