aggiornato il 07/10/2015 alle 13:47 da

Madonna del Rosario, contrada in festa

20151004 172552PUTIGNANO – Non è bastata la pioggia a fermare i festeggiamenti per la Beata Vergine del Rosario nell’omonima contrada di Putignano. Un appuntamento che si ripete da ormai 16 anni e che non è solo espressione della devozione verso la Madonna del Rosario, ma anche un momento di aggregazione e di condivisione per tutti i residenti della contrada.
I festeggiamenti sono iniziati, sotto un timido sole autunnale, con la celebrazione della santa messa officiata da don Domenico D’Alia, della parrocchia di San Filippo Neri, all’interno della quale non sono mancati spunti di riflessione sul valore della famiglia e sulla sacralità del matrimonio. Temi, questi, che oggi sono più che mai attuali, vista la concomitanza con il Sinodo sulla famiglia che si è aperto proprio lunedì scorso.
A metà cerimonia, la pioggia ha iniziato a cadere, spingendo più di un fedele a tirar fuori l’ombrello dalla borsa o a cercare rifugio sotto gli alberi, ma intenzionati a non perdersi nemmeno un minuto della festa. Nonostante le cattive condizioni meteorologiche, infatti, i festeggiamenti sono andati avanti come da programma. Dopo la messa, il tradizionale buffet con le specialità preparate dai “contradaioli”. A seguire il consueto spettacolo pirotecnico. Alla festa hanno partecipato anche il sindaco Domenico Giannandrea, l’assessore Silvino Quaranta, il consigliere Saverio Campanella e il presidente del Comitato Festa Patronale, Carmine Console.

© Riproduzione riservata 07 Ottobre 2015