aggiornato il 08/10/2010 alle 9:50 da

Viabilità in tilt, torniamo indietro!

PUTIGNANO – blocco-semafoto-via-alberobelloLa “rivoluzione viaria”  non piace ad un gruppo di genitori che quotidianamente frequenta la zona per accompagnare i figli a scuola. Il gruppo composto da 27 genitori ha firmato una petizione che il 28 settembre è stata depositata al Comune, con la quale si chiede “che la viabilità del viale G.B. Carafa Balì e di via Lama di Pampini sia ripristinata allo stato precedente l’ordinanza”. Il gruppo di genitori evidenzia infatti come il cambiamento viario abbia in realtà causato ulteriori problemi di traffico piuttosto che risolvere quelli esistenti, specie con la riapertura delle scuole. Premesso che l’ordinanza n. 31 del sindaco, sottoscritta anche dalla comandante dei vigili Scalini, è stata adottata il 25 giugno per venire incontro ai mesi estivi caratterizzati da “un intenso traffico veicolare per le mete turistiche di maggior rilievo” , i genitori ritengono che la situazione di “emergenza” sia passata e che si possa – e si debba – porre fine ad una “sperimentazione” (così la definisce l’ordinanza) che in verità è apparsa fallimentare. Nella petizione infatti si legge: “visto che la zona in questione ora non è caratterizzata da un intenso traffico veicolare per le mete turistiche; che l’inizio delle attività scolastiche ha portato ad un incremento notevole del traffico” e “preso atto che nei pressi delle scuole la viabilità è notevolmente peggiorata”, si chiede il ripristino dei circuiti viari precedenti all’ordinanza di giugno. Spetta ora all’amministrazione comunale valutare la richiesta. Ulteriori dettagli in edicola su FAX

© Riproduzione riservata 08 Ottobre 2010