aggiornato il 27/11/2010 alle 10:49 da

Otto bozzetti per sette carri

bozzetti-carriPUTIGNANO –  Sono otto i bozzetti presentati alla Fondazione Carnevale per prendere parte al concorso dei carri. Otto proposte (la novità sarebbe Francesco Lippolis) per sette posti disponibili. Spetterà, come da regolamento allegato al bando, al cda della Fondazione approvare i 7 bozzetti che potranno partecipare alle sfilate in maschera del carnevale di Putignano. Il verdetto dovrebbe essere reso noto lunedì prossimo.

La presenza di più candidati rispetto ai posti disponibili mette in luce le criticità che la scorsa settimana aveva evidenziato il cartapestaio Franco Giotta che infatti ci aveva detto di non avere intenzione di iniziare a lavorare al carro prima dell’approvazione finale dei bozzetti. Stessa decisione presa dal maestro cartapestaio Pinuccio Nardelli che a Fax ha chiarito di non avere ancora iniziato a lavorare preferendo aspettare il risultato della selezione.

Sono tranquilli invece i restanti maestri della cartapesta che continuano a dare fiducia alle parole del presidente Giuseppe Genco e che da ormai 15 giorni sono al lavoro per dare corpo ai pupi che animeranno i carri allegorici della prossima edizione del carnevale.

Non trapela nulla sui temi scelti dai maestri cartapestai per i carri ma certamente ci saranno Berlusconi e le escort, la crisi economica e uno sguardo all’ambiente.

Tutte le ultime novità sull’argomento carnevale e le foto esclusive nei capannoni sono in edicola sul Settimanale Fax.

© Riproduzione riservata 27 Novembre 2010