aggiornato il 07/02/2011 alle 10:32 da

Ponte spaccato, la Provincia corre ai ripari

PUTIGNANO – ponte-spaccatoE’ stato programmato con urgenza per i primi giorni della settimana l’intervento di manutenzione del ponte di Monte Laureto sulla provinciale Putignano-Noci. Dopo la segnalazione di Fax e le foto shock del ponte spaccato in due dalla lesione pubblicate la scorsa settimana sul nostro settimanale a margine della cronaca di un pauroso incidente stradale, del fatto si sono interessati i consiglieri provinciali di riferimento delle due comunità cittadine, Marco Galluzzi di Putignano e Marino Gentile di Noci, che hanno sollecitato un sopralluogo di verifica da parte dei tecnici della Provincia. Il sopralluogo è stato effettuato fra lunedì e martedì scorsi alla presenza dell’ingegnere della Provincia Lomurno. Le preoccupazioni manifestate dai vigili del fuoco e riportate da Fax si sono rivelate fondate tanto da richiedere un intervento urgente di manutenzione e messa in sicurezza. Dalla verifica è emerso che il ponte è composto di tre parti e nelle prime due giunture manca, perché mai realizzato in fase di costruzione, il giunto di congiunzione. I tecnici della Provincia hanno verificato oltre all’assenza del giunto di congiunzione il cedimento dell’asfalto in alcune zone del cavalcavia. L’ingegnere provinciale ha già provveduto ad incaricare la ditta, che ha l’appalto della manutenzione delle strade, ad effettuare i necessari ed urgenti interventi di manutenzione nei prossimi giorni. Il problema finalmente sarà risolto ma a noi tutti resta l’amaro in bocca per il fatto che un grave difetto di costruzione e la profonda spaccatura presente sul ponte in tanti anni non sia mai stata notata e segnalata né dalle forze dell’ordine, né dagli amministratori locali, né tanto meno dai tecnici provinciali impegnati in manutenzione, bitumazione e segnaletica stradale. Chissà per quanti anni ancora avremmo continuato ad attraversare in auto il ponte lesionato, correndo chissà quali rischi.

© Riproduzione riservata 07 Febbraio 2011