aggiornato il 18/07/2011 alle 7:59 da

Beppino Englaro ospite del dibattito “Una libera scelta, il testamento biologico”

PUTIGNANO – englaro-a-putignanoSi è svolto venerdì 15 luglio in Piazza del Plebiscito a Putignano il dibattito “Una libera scelta, il testamento biologico”. Ospite del pubblico incontro, organizzato dal circolo Sinistra Ecologia Libertà di Putignano, Beppino Englaro, padre di Eluana.

Englaro ha raccontato gli aspetti umani della vicenda che ha coinvolto la sua famiglia e che ha acceso i riflettori sulle questioni di testamento biologico e legislazione italiana in materia. L’ospite ha anche commentato il recente voto della camera che, di fatto,  rimanda ogni decisione al medico e vieta il ripetersi di altri casi Englaro.

L’incontro, moderato da Mariano Intini, ha registrato anche l’intervento del dott. Vincenzo della Corte, primario ospedaliero di anestesia e rianimazione, oltreché sindaco di Francavilla Fontana, primo comune in Puglia ad adottare un registro comunale dei testamenti biologici. Il dottor della Corte ha concentrato i suoi interventi sugli aspetti medici della questione e ha portato la sua esperienza amministrativa di primo cittadino del comune apripista pugliese.

Sul palco anche Rossana Delfine, consigliera comunale ed esponente del locale circolo Sel. La Delfine ha presentato la proposta del circolo di istituire anche a Putignano un registro comunale di raccolta dei testamenti biologici. A tale proposito è stato allestito in piazza un banchetto di raccolta firme.

Il saluto istituzionale al pubblico presente e ai relatori è spettato al sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis.

L’incontro si è concluso con osservazioni del pubblico. Gli organizzatori, con gli ospiti intervenuti, hanno poi concluso la serata in modo conviviale, cenando in un ristorante della zona. Il post serata è stato ulteriore occasione di confronto.

englaro-a-putignano-2englaro-a-putignano-3

© Riproduzione riservata 18 Luglio 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento