aggiornato il 21/07/2011 alle 11:17 da

Anamnesis, un libro fantasy che parla di attualità

PUTIGNANO – terrj_pavoneSabato 16 luglio, presso il ristorante “Dal Mollusco”, la 19enne putignanese Terrj Pavone ha presentato il suo primo romanzo, “Anamnesis”. A darle fianco, durante la presentazione, Federica Laera, sua collaboratrice e Vito Capozza, illustratore grafico e fidanzato di Terrj. Meno sotto i riflettori, ma presenze altrettanto fondamentali, quelle di papà Giuseppe e Francesco, fratello della giovane scrittrice. “Ognuno ha qualcosa da esprimere – ha esordito Terrj – questa una delle motivazioni che mi hanno spinto a scrivere Anamnesis”. Così ha preso forma il racconto che ha per protagonista Sophie, una ragazza  che affronta una vita travagliata e alla fine approda ad un lieto fine che riserva una sorpresa, la storia torna su se stessa, ma con una nuova cognizione della realtà. “Sophie ha di me i capelli – commenta la promettente penna – e i pensieri, perché il libro è scritto in prima persona”. La storia è ambientata nel 2312, ricalcando il genere fantasy, ma contiene riflessioni sui più svariati temi di attualità. L’autrice riflette sul mondo borghese, sulla religione, sulla famiglia, sull’importanza del ricordo. Il tutto è ricucito in una prospettiva futurista, “in un mondo fatto di troppe tecnologie che freddano i sentimenti”. C’è anche un riferimento al passato, un passaggio del libro è dedicato ad un ballo maschera, “c’è ancora qualcosa di autentico, qui nasce l’amore tra Sophie e Vincent”. La protagonista resta attratta dalla bellezza del giovane, lui è preso dalla sua purezza. La storia si snoda in fotogrammi che svelano colpi di scena e alla fine approda ad un tentato omicidio. Fragilità e forza, desiderio di cambiare le cose e stimolo continuo alla riflessione. Questo scaturisce dalla penna di Terrj che ritaglia nelle pagine del libro uno spazio da dedicare all’altra protagonista della storia, una farfalla. La presentazione di Anamnesi, edito dalla Schena di Fasano, con il supporto del designer Claudio Giannoccaro, ha incluso un’altra grande passione dell’autrice. Terrj studia canto al conservatorio ed è allieva della scuola Esse Gi Quadro, dei maestri Sebastiano Giotta e Stefano Galizia. A loro è toccata l’interpretazione di alcuni brani musicali. Ad accogliere la performance letteraria e musicale, tra il pubblico, anche il sindaco De Miccolis e l’assessore Gianni Campanella. Anamnesis è in vendita nella libreria Simone e la cartolibreria Luna di Carta. Non resta che leggerlo per penetrare più a fondo l’universo di fragile sicurezza di quest’anima sensibile.

© Riproduzione riservata 21 Luglio 2011