aggiornato il 21/09/2011 alle 16:40 da

Nefrologia di nuovo a regime

Dott_Giannattasio_e_nefrologinuovo_centro_dialisi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PUTIGNANO – Dopo un ridimensionamento di posti letto durato un anno e mezzo, resosi necessario per l’ampliamento/ristrutturazione dell’Ospedale di Putignano, sono stati riattivati dal 1 settembre 12 posti di degenza nefrologica. Grande soddisfazione ha espresso il Dott. Michele Giannattasio, Direttore della Struttura Complessa: “E’ fondamentale che l’unica Nefrologia del Sud barese avesse un adeguato numero di posti di degenza. In questo anno e mezzo è stata arduo assistere i pazienti nefropatici con pochi posti di degenza, che non erano nemmeno sufficienti ad assistere gli oltre 170 dializzati afferenti alla nostra struttura.  Dobbiamo ringraziare per questo in particolare i Colleghi del reparti di Medicina di Putignano, ma anche quelli delle due Geriatrie di Gioia del Colle e di Conversano con i quali abbiamo intensamente interagito per ridurre al minimo i disagi per gli ammalati”.
Abbiamo, tuttavia, un altro importantissimo traguardo da raggiungere– ha proseguito-  l’attivazione sempre a Putignano del nuovo Centro dialisi ‘open space’. Il Centro è ormai pronto, stiamo effettuando con le Direzioni Sanitaria (Dott. D. Labate) e amministrativa (Dott. Maggi) gli ultimi controlli all’impianto dialitico in modo tale che nell’ambito dell’assistenza nefrologica si possa fornire a breve anche una adeguata e gradevole struttura alberghiera”.

In foto il Dott. Giannattasio con il suo staff medico e il nuovo centro dialisi.

© Riproduzione riservata 21 Settembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento