aggiornato il 28/10/2011 alle 14:28 da

Il viaggio a Visalia di sindaco e consiglieri

Visalia_trentennale_2011_1Visalia_trentennale_2011_2
PUTIGNANO – Sono rientrati domenica i tre rappresentanti istituzionali del Comune di Putignano che dal 12 al 23 ottobre hanno fatto visita ai “cugini” americani di Visalia per festeggiare il 30° anniversario del gemellaggio fra le due comunità. Al gruppo istituzionale formato dal sindaco Gianvincenzo De Miccolis, dal capogruppo Pd Stefi Fiume e dal consigliere Sel Sandro Dalena si è aggiunta anche una decina di putignanesi che annualmente si reca a Visalia per far visita a parenti emigrati.
Il sindaco, Fiume e Dalena sono stati accolti dal sindaco di Visalia Bob Link con il quale si è svolto il rituale scambio dei doni. Putignano ha consegnato una maschera di Farinella, una scultura rappresentante la chiesa di Santa Maria, una guida turistica di Putignano in lingua inglese ed un libro sulla storia locale. Gli americani hanno ricambiato offrendo numerosi prodotti tipici. La delegazione del Comune di Putignano, ospitata dalle famiglie dei cittadini di Visalia con origini putignanesi, nei 10 giorni ha potuto visitare i luoghi simbolo della città fra cui un edificio a forma di trullo eretto per celebrare il gemellaggio, e le tante attività agricole presenti sul territorio e dedite alla coltivazione di arance, noci, pistacchi, uva e molti altri prodotti. Come promesso dal Sindaco, la visita è servita per mettere le basi per una possibile collaborazione commerciale fra Putignano e Visalia per esportare in America prodotti tipici putignanesi come latticini e taralli che sono assenti negli Usa. Ovviamente si tratta di semplici dichiarazioni di intenti fra i due sindaci, spetterà poi alle aziende locali costruire relazioni economiche stabili.
Visalia è una cittadina di 120mila abitanti molto vivace ed operosa – ci racconta il consigliere Sandro Dalena – la disoccupazione sembra inesistente“.  Numerosa la rappresentanza italiana nella città californiana dove esiste anche un’associazione dal titolo “La loggia dei figli d’Italia” che conta rappresentanti di tutte le regioni della penisola.
Il sindaco e i due consiglieri putignanesi durante la trasferta americana hanno anche potuto soggiornare per due giorni a Las Vegas e poi a San Francisco, ospiti del Comune di Visalia dal quale hanno ricevuto una calda accoglienza.
Visalia_trentennale_2011_3

© Riproduzione riservata 28 Ottobre 2011