aggiornato il 18/01/2012 alle 14:50 da

La benedizione della stalla

PUTIGNANO – Come ormai da tradizione, in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali, l’arciprete don Battista Romanazzi procede alla benedizione di una stalla. Quest’anno, fra i tanti candidati, la scelta è caduta dall’azienda Agriconea in contrada Chiancarosa. Nonostante il freddo pungente, verso le ore 16 di martedì scorso, gli amministratori cittadini guidati dal sindaco De Miccolis, i referenti della Coldiretti con il segretario Matteo Campanella e molti cittadini si sono recati presso la masseria Agriconea, un’azienda a conduzione familiare che  conta ben 140 animali di cui soprattutto vacche da latte di razza Frisona e maiali. Il proprietario Tommaso Romanazzi ha colto l’occasione per far benedire anche il nuovo mezzo  mobile per la distribuzione di latte fresco crudo “alta qualità”.

“La crisi si fa sentire ma si vince con i muscoli e con l’intelligenza – ha detto il sindaco – e l’idea di portare il prodotto latte a domicilio risponde ad un’esigenza di risparmio e al contempo di rispetto dell’ambiente”. Il primo cittadino ha infine ringraziato la famiglia Romanazzi per aver offerto ad una ventina di persone sole, il pranzo di capodanno presso la masseria.

Domenica prossima, 22 gennaio, la benedizione dell’arciprete sarà impartita a tutti gli animali domestici. L’appuntamento è alle ore 10,30 sul sagrato della chiesa di San Pietro. La Lega per la difesa del Cane invita tutti i concittadini a partecipare.

IMG_1872IMG_1875

© Riproduzione riservata 18 Gennaio 2012