aggiornato il 04/05/2012 alle 18:05 da

Carnevale estivo, la Fondazione chiama un super esperto

PUTIGNANO – manifesto_carnevale_estivo1Un super esperto di calibro internazionale nell’organizzazione eventi a Putignano per rilanciare il nostro carnevale a partire dalla sfilata estiva che non dovrà più e solo essere la ripetizione della parata invernale ma una vera e propria festa con una propria identità. E all’interno di questo contesto rimaneggiato ovviamente troveranno posto i carri allegorici in cartapesta.

Su questo filone si sta muovendo la Fondazione Carnevale che, ritrovata la compattezza con l’amministrazione comunale e le diverse espressioni politiche che la compongono, punta al salto di qualità grazie alla collaborazione con Ricardo Basualdo, francese che da molti anni ha contatti con Putignano ed in modo particolare con la premiata ditta Faniuolo che, come è noto, addobba ed illumina con successo il Natale parigino.

Nei giorni scorsi Basualdo, accompagnato dal presidente Franco Laera e dal vice Pinuccio Lopriore, ha incontrato rappresentanti della politica e dell’amministrazione comunale ma anche esponenti del sempre vivace mondo associazionistico di Putignano per un confronto che possa essere costruttivo. Il cda della Fondazione avrebbe anche chiesto ai partiti di individuare un referente che possa interfacciarsi in modo stabile con gli esperti del carnevale: il Pd avrebbe delegato il suo segretario Stefano Maggipinto mentre i socialisti avrebbero indicato Pino Pipoli.

Primo tema da affrontare è quello della data del carnevale estivo. Da quando l’evento è stato inaugurato si è sempre svolto nel primo fine settimana di luglio. La Fondazione sta però seriamente valutando la possibilità di far slittare la manifestazione carnevalesca estiva al 29 luglio per intercettare un maggior numero di turisti.

© Riproduzione riservata 04 Maggio 2012