aggiornato il 23/06/2012 alle 7:05 da

Don Angelo Sabatelli prenderà il posto di don Battista

PUTIGNANO – Don Angelo Sabatelli sarà il nuovo arciprete di Putignano e sostituirà nel delicato incarico don Giovanni Battista Romanazzi che in ogni caso resterà nella comunità parrocchiale di San Pietro Apostolo. La notizia è stata resa pubblica in modo ufficiale dal vescovo Mons. Domenico Padovano, giovedì mattina, nell’ambito di una riunione diocesana a cui hanno preso parte tutti i parroci del territorio.

Il cambio al vertice della curia cittadina non sarà però immediato. Sicuramente trascorrerà un periodo di affiancamento e probabilmente la sostituzione diventerà operativa a fine anno, dopo le celebrazioni solenni per gli 80 anni che don Battista compie il prossimo 1 novembre.

“Vengo a Putignano volentieri ed in punta di piedi”, ci ha detto don Angelo Sabatelli che raggiungiamo telefonicamente a poche ore dall’affidamento del nuovo incarico. “Vengo con molto rispetto per Don Battista che è stato mio rettore al seminario e mio professore di latino e greco, ben sapendo che don Battista a Putignano è stato prezioso, per 50 anni ha lavorato con passione”. Prosegue don Angelo: “Vengo mettendomi al servizio della comunità per ascoltare e dare il mio contributo”.

Don Angelo ci tiene particolarmente a tranquillizzare la cittadinanza di Putignano: “Don Battista resta nella comunità parrocchiale dove ha speso una buona parte della sua vita educando tante generazioni di putignanesi e sarà certamente un prezioso collaboratore”.

don_angelo_sabatelli_primadon_battista_ok

© Riproduzione riservata 23 Giugno 2012